Il Laboratorio Teatro Studio Jankowski al Teatro Manzoni di Roma

Balletto finale

Il laboratorio Teatro Studio Jankowski ha portato in scena, al Teatro Manzoni di Roma con grandissimo successo, un omaggio al maestro Alessandro Fersen, uno dei più grandi drammaturghi, registi e attori teatrali del Novecento

Alessia Carbonaro e Marilù De Nicola

la rappresentazione ha come titolo “Lo spettacolo come gioco”, suddiviso in tre commedie: “Le Fatiche di Arlecchino”, “Pierrot alla Conquista della Luna” e “Sganarello e la Figlia del Re”.

 

Locandina spettacolo

 

Curato da Sofia Belleggia con la regia di Claudio Jankowki,aiuto regia Maria D’Arienzo,costumi Maria Colanieri e Daniela Iaffei, scenografa e assistente alla regia Daniela Glaslow, trucco a cura della Accademia Professionale di trucco di Roma, acconciature Gli Spettinati.

Sofia Belleggia

In collaborazione con Telefono Azzurro, a difesa dei diritti dell’infanzia dove è stato devoluto l’incasso
della serata.

Il direttore sta male troppo stress

Il laboratorio è giunto così al 24esimo anno di attività, realizzando oltre quaranta spettacoli con circa cinquecento allievi.

Claudio Jankowki

Nel cast anche l’attrice Marilù De Nicola, da tempo impegnata nei progetti
di Jankowski, nel ruolo dell’amante e di Isabella.

Marilù De Nicola

La commedia è stata arricchita dalle coreografie di Evelyn Hanack, reduce da successi televisivi e musical vari.

Evelyn Hanack ha curato le coreografie

 

Maria D’Arienzo aiuto regia prepara gli attori prima dello spettacolo

L’iniziativa si avvale del patrocinio dell’Ambasciata Polacca, l’Istituto Polacco, la Comunità Ebraica e la Fondazione Alessandro Fersen.

Pier Francesco Pingitore ospite della serata

 

Foto e video Giuseppe Andidero @giuseppeandidero