Il Lago dei Cigni e il Romae Capital Ballet nella magica Arabia

Il Lago dei Cigni

Antonio Desiderio Artist Management torna dopo due anni in tour e con il suo Romae Capital Ballet metterà in scena a Riyadh in Arabia Saudita il famoso balletto in tre fantastiche serate dal 29 al 31 Marzo 2022.

Dopo i grandi successi della tournée del 2019 che ha visto impegnata la compagnia per più di venticinque recite in tutta la Cina, Antonio Desiderio, manager internazionale di danza e fondatore del Romae Capital Ballet, torna nuovamente in scena con il grande classico Il Lago dei Cigni, con le coreografie di Maria Grazia Garofoli, già Direttore del Corpo di Ballo della Fondazione Arena di Verona, riprese per l’occasione da Sabrina Bosco, Maitre du Ballet e Coreografa Internazionale qui affiancata da Federico Mella.

La compagnia, ricostituita con un organico di 40 persone, sarà infatti impegnata per diverse recite nella città di Riyadh, in Arabia Saudita, nel grande Teatro Open Air della Capitale e vedrà la partecipazione straordinaria delle due etoiles Marta Petkova e Nikola Hadijtanev, Primi ballerini del Teatro dell’Opera di Sofia, nei ruoli della Principessa Odette e Principe Siegfried.

Il Lago dei Cigni

“Siamo tutti molto emozionati nel ripartire con questa produzione ed in una città come Riyadh in cui la danza e l’arte sono molto sentite ed attese. In fondo credo che il nostro compito primario sia quello divulgare cultura in ogni parte del mondo” afferma Antonio Desiderio.

I costumi dello spettacolo sono affidati alla storica sartoria partner da tempo di Antonio Desiderio, Triunfo Dance di Pasquale Triunfo, che per l’occasione ha rivisitato i costumi dei ventiquattro Cigni in un nuovo elegantissimo design, mentre luci e proiezioni dello spettacolo sono affidate a Luigi Magnani. Attesa altissima per la compagnia e tutti i loro interpreti con biglietti esauriti già da tempo.

Una ripartenza quindi ancora una volta che, con Antonio Desiderio, porta l’Italia all’estero in una posizione di assoluto prestigio e rilievo.