Il produttore italiano Silvio Muraglia al Sundance Film Festival 2019 con il film d’apertura After the wedding

Il produttore italiano Silvio Muraglia sarà al Sundance Film Festival 2019 con After the wedding.

Diretto da Bart Freundlich, verrà presentato fuori concorso e aprirà il celebre festival diretto da Robert Redford il prossimo 24 Gennaio.

Remake dell’omonimo film di Susanne Bier (del 2006), ha per protagoniste Julianne Moore e Michelle Williams.
La storia, originariamente al maschile, viene raccontata stavolta in una prospettiva femminile.
Da un lato, infatti, c’è Theresa, una donna in carriera che vive a New York con il marito e la figlia Grace che è in procinto di sposarsi. Dall’altro, invece, Isabelle, che lavora in un orfanotrofio in India e decide di volare a New York in cerca di fondi. Il loro incontro farà emergere vecchi segreti, alcuni piuttosto scabrosi.

“È stata mia l’idea di ribaltare i ruoli e mettere due donne al centro, alle prese con maternità e carriera. E questa si è rivelata la molla fondamentale affinché il film venisse realizzato” – spiega Silvio Muraglia – “Abbiamo iniziato a lavorarci prima che scoppiasse il movimento #meeto e si è rivelato più che mai attuale”.

Silvio Muraglia è CEO di Paradox Studios, una società di produzione cinematografica e televisiva americana specializzata in coproduzioni internazionali, che finanzia e produce film indipendenti.

Rispettato produttore internazionale, possiede una vasta conoscenza delle industrie cinematografiche Americane e Europee.

È stato Vice Presidente di RAI, Presidente di Quinta Communications USA (società Fininvest/ Credit Agricole), produttore per USA Network (con accordo esclusivo triennale) e Manager di Bavariapool (partnership tra le aziende tedesche Telepool e Bavaria Studio).

Silvio Muraglia vive e lavora da oltre due decenni a Los Angeles come dirigente televisivo e produttore cinematografico e ha al suo attivo più di venti film indipendenti come produttore e numerose produzioni televisive.

Il suo più recente progetto come produttore è After the wedding, per il quale ha contribuito anche allo sviluppo della sceneggiatura. Il film verrà presto distribuito anche in Italia da Lucky Red.