In blu-ray il lungometraggio Disney/Pixar Soul, di Pete Docter e Kemp Powers

Che alla Disney/Pixar siano amanti della musica non è cosa celata, considerata la cura sfoggiata nelle colonne sonore dei loro film; ma mai la major dell’animazione aveva provveduto ad esternare tale sentimento come lo ha fatto nel 2020 tramite Soul, lungometraggio dal plot immerso nelle note musicali per estrarne l’“anima”.

Con la regia del Pete Docter di Up e Inside Out ,qua affiancato dall’esordiente Kemp Powers, la storia è quella dell’insegnante di musica Joe, che svolge attività part time in una scuola media.

Nonostante il suo sogno sia quello di esibirsi nei migliori locali jazz e blues della città, Joe vede la propria professione minacciata dalla proposta di rimanere insegnante di ruolo nell’istituto dove lavora; ma ciò non gli impedisce di ricevere una proposta allettante: suonare accanto alla famosa Dorothea Williams, a coronamento di un cesiderio che rincorreva fin da piccolo. Da quando suo padre lo portò in quegli affascinanti locali ad ascoltare e ad assistere alle migliori esibizioni jazz. A causa di un’improvvisa caduta, però, Joe si ritrova piombato in un’altra dimensione, l’Ante-Mondo, dove le anime vagano fino ad andare incontro alla luce eterna. Ma lui non è pronto per il grande passo e, con l’aiuto dell’esuberante 22, cercherà di ritornare nel proprio corpo per riprendere la vita di sempre.

Titolo che ha un doppio significato, Soul parla, appunto, di “anime”, che siano esse musicali o extrasensoriali. Un gioco di parole che quest’opera Pixar intende sviluppare come meglio hanno sempre saputo fare in casa Disney, giostrando una storia geniale e iper creativa con risvolti di sceneggiatura – a firma di Docter, Powers e Mike Jones – degni nota e un acuto senso per la narrazione dinamica.

Genialità e fascino si alternano in Soul, che diviene elogio alla vita come alla musica, reggendosi su quel senso del divertimento e del sentimento in cui Pixar riesce a primeggiare grazie alle sue strutture originalissime. Allo stesso tempo, emerge un amore per il mondo all black e lo stile di vita di chiunque vi appartenga.

Oltretutto impreziosito da un’ammaliante colonna sonora realizzata da Trent Reznor e Atticus Ross, con composizioni jazz e arrangiamenti a cura di Jon Batiste, Soul accompagna lo spettatore all’interno di una ennesima lezione di cinema d’animazione a cura di Disney/Pixar, aggiudicandosi addirittura tre nomination al premio Oscar: miglior film d’animazione, miglior colonna sonora e miglior sonoro.

Edito in blu-ray da Walt Disney Studios Home Enterainment, con sezione extra rappresentata dai due estratti Non un qualsiasi Joe (nove minuti di durata) e Caramella astrale (otto minuti), più un commento audio dei registi Docter e Powers e della produttrice Dana Murray.

 

 

Mirko Lomuscio