Klimt & Schiele. Eros e psiche: la secessione viennese

Rompere gli schemi, cancellare la tradizione, scoprire il lato irrazionale dell’essere umano, i suoi vizi più nascosti, i suoi segreti. Questo è stato il moto della secessione viennese raccontata egregiamente nel film evento Klimt & Schiele. Eros e psiche, nuovo capitolo de La Grande Arte al Cinema.

Tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento Vienna è la culla della cultura e della lussuria. Gli sfarzi e il perbenismo dell’impero Austro Ungarico vengono messi in discussione da un gruppo di intellettuali, primo fra tutti Freud per la psicolanalisi, per l’arte Gustav Klimt ed Egon Schiele, a teatro Arthur Schnitzler e le opere “scandalose” di Richard Strauss.

 Al centro del dibattito è il nuovo uo