La Cristina: “Sono un artista poliedrica”

Amici di Mondospettacolo, oggi vi voglio presentare: “La Cristina” che si definisce un artista poliedrica, il perché ce lo spiegherà in questa intervista.

Cristina, benvenuta su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alessandro! Ti ringrazio, benvenuto a te nel mio ‘’mondo’’. Diciamo che sto bene, a volte sto male, alti e bassi. Sono stata operata a Marzo 2020 al cuore per un ipertrofia cardiaca, posso vantarmi di aver avuto il cuore troppo grande hahah. Mi hanno ricoverata d’urgenza perché rischiavo la vita, e le persone cambiano quando si trovano faccia a faccia con la morte…

Ora porto le cicatrici fuori e dentro di quel periodo, e non solo di quel periodo, ma di tutta la mia vita che non è stata una passeggiata. Sono affetta dalla Sindrome di Noonan, una sindrome genetica rara che causa molti problemi di salute, tra cui l’ipertrofia cardiaca. Comunque di solito alla gente basta che tu risponda ‘’sto bene’’, ma io non voglio mentire nemmeno a me stessa.

Come, quando e perché hai deciso di diventare una fotomodella?

Non ho mai deciso di diventare una fotomodella, non lo sono nemmeno sinceramente e non mi reputo tale. Sono un artista poliedrica. Ho iniziato più di 10 anni fa a pubblicare video su YouTube nel mio canale (La Cristina), poi su Facebook nel 2016 alcuni miei video fecero il boom di visualizzazioni. Pubblicavo per la maggior parte video parodie venete, e la gente mi aveva cucito un personaggio che mi faceva da maschera, un personaggio veneto, ironico, un po’ volgare e fuori dagli schemi… Non riesco più a trovare quella maschera, ora riesco a fare quello che posso e che riesco in base a come sto ogni giorno. Ho sempre avuto il debole del bdsm, tanto che nel 2018 ho fatto il mio primo shooting ‘’shibari’’, legata come un salame. Mostravo ogni tanto il mio corpo su Instagram, ma ero consapevole che il mio fisico non era negli standard di questa società per poter mettermi a nudo, e mi vergognavo. Da Maggio del 2020, ancora dolorante dall’operazione e con 20 chili in meno, decisi di scoprirmi. Dopo anni a mettermi a nudo nei miei video raccontando le mie esperienze e usandoli come sfogo, come terapia per me e per aiutare le persone a non sentirsi sole, mi misi a nudo in tutti i sensi per mostrare le mie cicatrici. Ho fatto scalpore, la gente non se lo aspettava da me. Ho riscoperto la mia femminilità, che avevo sempre messo in disparte per poter ricoprire l’immagine del personaggio che pensavano fossi. Aprii così un profilo Onlyfans, su cam4, e altri siti fetish, per ultimo pornhub.

Quale shooting ricordi con maggiore emozione?

Direi il primo che ho fatto con Lux Photox, ormai mio fotografo ufficiale, e l’esperienza shibari.

Fai parte della scuderia di modelle di charliez__angelz, raccontami un po’.

Scuderia? Hahaha. Non siamo equini e nemmeno auto, ah si forse io sono una Panda, che è diventato il mio logo per molto tempo, ed il mio nome su Onlyfans (Pandina). Comunque…è stato inaspettato, una come me in mezzo ad un gruppo di modelle, wow! Ce la faremo ad andare oltre i canoni estetici che impone questa società.

L’esperienza artistica che ancora non hai fatto ma che ti piacerebbe fare?

Mi piacerebbe scrivere un libro, o recitare in un film drammatico…forse meglio comico dai.

Che cosa vuoi trasmettere a chi guarda le tue foto?

Ah ognuno ha il proprio canale per trasmettere, ad ogni persona trasmetto cose diverse, è soggettivo. Io mentre mi metto in posa penso ‘’facciamo vedere quanto sono imperfetta e baciatemi le chiappe’’

Che cosa ti aspetti dal futuro?

Quale futuro?

Un tuo pregio e un tuo difetto

Pregi e difetti, dipende da come mi sveglio. Ah intendevi esteticamente? Ahahah

Che cos’è sacro per te?

Non sono religiosa. Vivo alla giornata. (i schei)

La tua più grande paura?

Uh tante, non riesco a dirtene una. Forse l’umidità, soprattutto dopo essere stata dal parrucchiere…

C’è qualcosa di te che cambieresti?

Tutto hahahah. Prima cosa: vorrei rifarmi il seno.

Amicizia, Amore, Famiglia, Lavoro Salute, Sesso e Soldi mettili in ordine di importanza!

No, perché dovrei? Dipende dalla giornata…

Prima di chiudere: un motto o una frase che più ti rappresenta?

Motivescioanal, più anal che motivescio. Lo urlavo ogni mattina nelle storie Instagram per darmi e dare la carica a chi mi guardava. E’ una frase ironica ovviamente.

Cristina, la nostra intervista termina qui, prima di chiudere voglio rinnovarti i miei complimenti ed augurarti un futuro pieno di successo!

Grazie mille per queste domande! Spero non le farai uguali a tutte… ops

Alessandro Cunsolo

https://my.bio/la-cristina