La nuova serie di Star Trek non sarà ambientata nell’universo reboot di J.J. Abrams

PlazaSuite_Still_26.tif

Incominciano a circolare le prime indiscrezioni relative alla nuova serie di Star Trek.

Sembrerebbe proprio che la nuova serie di Star Trek, che sarà prodotta il prossimo anno dalla CBS non sarà ambientata nell’universo alternativo dei film diretti da JJ Abrams, ma bensì sarà ambientata in continuità con il filone classico. I milioni di Fan della fortunata serie si chiedono quindi se la nuova serie di S.T.  sarà un prequel, come Enterprise o sarà ambientata in un futuro post Voyager? A quanto pare, il nuovo Star Trek sarà ambientato in un periodo successivo agli eventi di Star Trek: Rotta verso l’ignoto, ma antecedente alle gesta di Picard & Company in Next Generation.

kirkdeath

Peccato che però, non potremo vedere i camei di alcuni membri dell’equipaggio originale, purtroppo la maggior parte degli attori che li hanno interpretati sono morti (e il capitano Kirk sarà già scomparso nel Nexus) Un altro rumors, ci farebbe intendere, che la nuova serie  non verrà girata solo ed esclusivamente a bordo dell’ Enterprise, inoltre, nonostante la Conferenza di Khitomer avrà aperto la strada alla pace tra l’impero Klingon e gli esseri umani, sembra proprio che i nemici storici del Capitano Kirk, continueranno a creare qualche problema alla federazione. Infine, pare che la serie avrà una struttura antologica: ogni stagione sarà caratterizzata da un cast diverso e da un’ambientazione (anche temporale) diversa. La prima puntata verrà trasmessa nel 2017, almeno sei mesi dopo l’uscita del terzo episodio cinematografico “Star Trek Beyond” .

Alex Cunsolo