La simpatia di Tiziano Cella conquista il pubblico del Torino Comics Horror Fest!

subject0

Tiziano Cella è il simpatico regista ed interprete romano del lungometraggio “Subject 0 Shattered Memories”. Il suo film è stato proiettato sul grande schermo della sala rossa del Torino Comics Horror Fest nella giornata di sabato 12 dicembre. Il regista/protagonista del film, si è intrattenuto con i suo fans per tutta la durata del Torino Comics facendosi fotografare insieme ai più diversi cosplay e reenactors dei personaggi del cinema fantahorror di tutto il mondo.

tiziano cellapol

Tiziano Cella & Roberto D’Antona in compagnia di 2  Belle Cosplayer al TCHF

Il suo film “Subject 0 Shattered Memories”  è già in vendita in dvd. Per chi non lo avesse ancora visto ecco una breve sinossi accompagnata dal Trailer.

Durante un importante incontro di lavoro Robert è chiamato urgentemente a casa dalla polizia in quanto la moglie Laura è stata ritrovata nuda nel letto assieme a un uomo morto a causa di numerose ferite di arma da taglio. Lei è in stato confusionale , non ricorda nulla, Robert è accecato dall’ira perché ha scoperto il tradimento della moglie con quello che era il suo amante.
Intanto seguiamo un altro personaggio che sembra estraneo alla vicenda, Joshua Merlo, proprietario di un autofficina, il quale è attratto fortemente dalla sua collaboratrice Katia mentre lei è fidanzata con Daniel.
Quando Katia e Daniel vengono trovati barbaramente uccisi , cominciamo a capire il lavoro che sta svolgendo Robert: la sperimentazione sul campo di un sistema che permetta il controllo mentale delle persone senza lasciare alcun ricordo.

tizsealedome

Tiziano Cella in compagnia di Domenico Barilari, Sergio Stivaletti e Alex Cunsolo

Nonostante il budget ridottissimo, Cella è riuscito a creare un prodotto decisamente interessante, sopratutto per quanto concerne l’idea che la popolazione possa essere controllata e manipolata con la tecnologia moderna. In un certo senso il film ricorda le tematiche già viste nel fantathriller di Don Siegel “Telefon”.

white

David White in una scena del film

Il film vede  la partecipazione al film del bravissimo David White, che è da molti  ormai considerato, uno degli attori più interessanti di questa nuova rinascita del cinema horror indipendente.

In conclusione il film di Cella, merita di essere visto, anche  a dimostrazione di come la passione e l’entusiasmo di questo giovane regista romano, siano riuscite a creare un interessante spazio all’interno dell’universo del cinema horror  italiano e non solo.

W JOSHUA MERLO & W TIZIANO CELLA

Alex Cunsolo