L’appello di Maria Grazia Cucinotta contro il Coronavirus

L’attrice Maria Grazia Cucinotta invita a sostenere la ricerca per sconfiggere il Coronavirus.

Nel mondo occidentale sono almeno cinque le aziende di biotecnologie già al lavoro, una delle quali si trova in Italia, la Takis, azienda italiana di Castel Romano che è l’unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli preclinici.

“Il vaccino sarà di tipo genetico, basato sull’ informazione contenuta nel materiale genetico del virus liberamente accessibile online e a tutti i ricercatori del mondo perché è stato depositato nelle banche dati GeneBank e Gisaid”, spiega Luigi Aurisicchio, ad e fondatore dell’ azienda romana.

“Fra tre mesi saremo pronti con il vaccino e potremmo capire se funziona. Poi tutto dipende dai finanziamenti per la produzione su larga scala e dalle autorizzazioni richieste dalle agenzie regolatorie”.

La Takis, anche se vanta diversi successi nel settore, è una realtà piccola rispetto ai colossi americani che si sono attivati sul coronavirus. E apre a finanziatori.

“Abbiamo stanziato cinquantamila euro per le analisi di laboratorio ma per la produzione servono milioni. Aspettiamo che qualcuno si faccia avanti”.

Di seguito, l’appello di Maria Grazia Cucinotta.