Le Bellissime di Mondospettacolo: Mari “Madame.ry”

Mari è la modella protagonista del nostro editoriale di oggi, conosciamola insieme con questa intervista!

Ciao Mari benvenuta su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alex, innanzitutto vorrei ringraziarti per avermi invitata. Io sto bene grazie!!

Come e quando è nata la tua passione per la fotografia? Raccontami un po’.

Com’è nata? Praticamente per gioco!!

Ho sempre apprezzato i lineamenti del mio viso e in molti mi dicevano che fosse molto fotogenico, poi un giorno un amico di famiglia che di professione fa il fotografo mi propose di fare dei ritratti (che poi non ho più fatto con lui!). Ho sempre rimandato, non mi sono mai sentita all’altezza di ciò, potevo adorare il mio volto ma odiavo il mio corpo. Ho vissuto quasi tutta la mia esistenza in un corpo diverso da quello che ho adesso.

Negli ultimi due anni poi ho svoltato, ho lavorato su questo. Hai presente quell’immagine pubblicitaria dove vedi una donna grassa che con martello e scalpello si scolpisce? Bene, questa è la mia storia.

Puoi capire quindi che quel fotografo di cui ti parlavo poco fa, mi ha chiamata e mi ha detto: <<adesso non hai più scuse per non farti fotografare!>>

Non facemmo più i ritratti, mi sentivo troppo bene e partimmo subito con il glamour! È così che è iniziato!

Perché come nome d’arte hai scelto Madame.ry?

Madame.ry perché il mio nome è Maria Teresa, tutti mi hanno sempre chiamata Mery.

Madame perché mi piaceva l’idea di utilizzare una parola in francese, mi dava un senso di eleganza, raffinatezza, donna d’altri tempi. E poi Parigi non è la città della moda?

Quali sono i generi fotografici nei quali ti fai ritrarre?

Ritratto, glamour, boudoir, nudo artistico.

Che cosa vuoi trasmettere a coloro che guardano le tue foto?

Voglio trasmettere eleganza e sensualità ma anche intrigo e passione.

Posi con disinvoltura, qual è il tuo segreto?

Posare per me significa sentirmi bene con me stessa. Posare ha cambiato il mio modo di guardarmi e parte del mio carattere, da ragazzina timida a dolce e sfrontata!!

Ti senti bella come non mai, importante, botte di autostima che ti salgono shooting dopo shooting .

Per me disinvoltura è sinonimo di “cavolo quanto mi piaccio!”

Cosa ti aspetti dal mondo della fotografia?

Sarebbe banale non dire che quando mi ci soffermo a pensarci l’idea è che mi piacerebbe essere notata a livelli più alti, brand pubblicitari ad esempio, collaborazioni importanti, penso sia il sogno di tutte.

Quali sono i tuoi punti di forza (fotograficamente parlando)?

Io credo che il mio punto di forza maggiore sia il volto e lo sguardo, non posso però escludere il mio corpo che ormai è una metamorfosi continua.  Mi piacerebbe essere un esempio per tutte le ragazze che come me hanno lottato per conquistare il proprio corpo.

Quale shooting ricordi con maggiore emozione?

Il primo shooting non si scorda mai!!

Ti piacerebbe esplorare anche qualche altro ramo dello spettacolo, ad esempio fare cinema ecc. ecc?

Non penso che la recitazione faccia per me, magari qualche piccolo ruolo o comparsa in tv però non mi dispiacerebbe!

 

C’è qualcosa di te che cambieresti?

Assolutamente nulla. Anche se forse dovrei iniziare ad essere meno buona nelle situazioni in generale!

Sei su qualche social?

Facebook e Instagram, per il momento. https://www.instagram.com/madame.ry_/

Mari, prima di chiudere la nostra intervista c’è ancora qualcosa che ci vuoi raccontare (che non ti ho chiesto)?

No. Mi piacerebbe però concludere la nostra intervista con un piccolo messaggio, “non smettere mai di credere nelle tue qualità “.

Un grande saluto a tutti i lettori di MondoSpettacolo.

A.C.