Le Fotomodelle di Mondospettacolo: Eleonora “sensual_plum”

Eleonora è la protagonista del nostro editoriale di oggi, conosciamola insieme con questa intervista!

Ciao Eleonora benvenuta su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Grazie per il tuo invito e rivolgo un saluto tutti i lettori di Mondospettacolo. Tutto bene, grazie.

Come e quando è nata la tua passione per la fotografia? Raccontami un po’.

Ho fatto il primo servizio di ritratto fotografico a 17 anni, ma ero troppo giovane per affrontare un’eventuale esposizione pubblica della mia immagine, ed ho preso la strada del teatro amatoriale. Dopo molti anni, è stato grazie a mio marito che ho ricominciato questo percorso. Non mi vedevo più giovane e all’inizio non ero così disinvolta, però foto dopo foto, scattate con il suo cellulare, ho acquistato fiducia e sicurezza, scoprendo lati di me che erano sopiti. Noi donne spesso dimentichiamo il nostro potere espressivo. Dopo circa 2 anni di foto amatoriali, ho deciso di iniziare un percorso con un fotografo professionista, ed ho avuto la fortuna di conoscere Salvo Cici, con cui si è instaurato un clima di fiducia massima. Lui non solo riesce ad esaltare la mia bellezza, ma anche a cogliere quel lampo di desiderio che mi passa dalla testa. Nelle foto di Salvo, io vedo i miei occhi come se fossero il testo scritto della foto.

Perché su Ig ti fai chiamare sensual_plum?

“Plum” in inglese significa “prugna” sia riferito al frutto che al suo albero. È un albero che ho nel mio giardino e che adoro ammirarlo quando fiorisce. È un albero piccolo come lo sono io di statura, ed il fiore è molto profumato.

Posi con disinvoltura, qual è il tuo segreto?

La maturità ti aiuta a capire come vuoi vivere il resto della tua vita, ed io ho deciso di divertirmi fino a quando potrò, e di godere dell’amore e della fiducia di mio marito, dei miei cari e dei miei amici. Giocare con la mia sensualità fa parte dei miei piaceri, e se questo incontra anche l’arte del maestro Salvo Cici, il risultato è presto raggiunto.

Quali sono i tuoi punti di forza (fotograficamente parlando)?

Prima di ogni shooting studio le pose da realizzare, e quello che voglio raccontare. Questa preparazione mi infonde coraggio. Il giorno dello shooting però è sempre tutto diverso, e quindi decido di dimenticare tutto e penso a divertirmi. Gioco con le pose, rido e scherzo, mi diverto con gli oggetti e l’ambiente in cui mi trovo. Forse un altro fotografo mi odierebbe, non so.

Quale shooting ricordi con maggiore emozione?

Il primo che ho fatto. Ciò che non è in mio controllo mi mette agitazione. Ho bisogno di sapere prima, e quella volta fu come un appuntamento al buio con il nuovo mondo della fotografia.

Quali sono i generi fotografici nei quali ti fai ritrarre?

Principalmente boudoir. Voglio che mi si conosca anche per la mia voglia di rompere le regole ed abbattere pregiudizi imposti dalla società. Io sono anche madre, ma non dimentico che sono principalmente donna, e questo vorrei che fosse un messaggio per tutto il mondo femminile.

Ti piacerebbe esplorare anche qualche altro ramo dello spettacolo, ad esempio fare cinema ecc. ecc?

Adoro il teatro, e mi piacerebbe ritornare a recitare, sentire l’odore degli spogliatoi e l’adrenalina prima di entrare in scena, gli applausi del pubblico… È un riscontro diretto e non filtrato.

C’è qualcosa di te che cambieresti?

Per fortuna, nel bene e nel male vado orgogliosa di me stessa finora.

Sei su qualche social?

Sono su Instagram come @sensual_plum ed ho un gruppo Telegram insieme a Salvo dove autorizzo l’accesso a pochi e davvero interessati followers. Discutiamo delle emozioni vissute prima, durante e dopo gli shooting. Mi piace avere un contatto più reale possibile.

A.C.

Le foto del servizio sono state scattate dal fotografo Salvo Cici