Le Fotomodelle di Mondospettacolo: Giada (Zerhogie)

Giada (Zerhogie), è la fotomodella protagonista del nostro editoriale di oggi, conosciamola insieme con questa intervista!

Giada, benvenuta su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao, io benone, solo un po’ di stanchezza arretrata 😂.

Perché (Zerhogie)?

Zerhogie è il nome di un personaggio di un manga a cui sono molto legata, è un nick originale, non volevo cadere nel trash o in cose già viste.

Come, quando e perché hai deciso di posare?

Posai per la prima volta nel 2015, giusto per noia in uno shooting in esterna, qualche anno dopo idem, stessa storia.

Quale shooting ricordi con maggiore emozione?

Gennaio 2021 tentai di nuovo buttandomi direttamente sull’intimo e nudo, niente glamour, era un sogno presente nel cassetto da un bel po’, ammetto che è stato strano vedermi nuda così, infatti feci eliminare tutte le foto poiché le trovavo di pessimo gusto e strane. Con il tempo ho imparato a fare “amicizia” con la mia nudità e il mio corpo, rendendomi sempre più consapevole di chi sono, e quanto valgo.

Il secondo shooting è stato quello più “emozionante”, poiché ho trovato un fotografo veramente bravo e disponibile, ero molto più a mio agio e soprattutto mi sentivo meno “forzata”.

Dovessi descriverti, con quali aggettivi ti definiresti? Sexy, Intraprendente, Sportiva, Elegante, ecc. ecc.?

Non mi vedo sexy, ma intraprendente sicuramente! Sono una ragazza particolare anche per quanto riguarda il mio stile personale e come mi comporto, sono la ragazza che non ama ballare e divertirsi, ma preferisce rilassarsi a casa con la propria dolce metà.

Posi nuda con disinvoltura, quale è il tuo segreto?

Non ho un segreto, penso sia la base trovare il fotografo che ti faccia sentire a tuo agio, e poi con il tempo la confidenza con te stessa aumenta e inizi a farti meno problemi a posare nuda!

Sei molto sexy, ma secondo te: sensuali si nasce o si diventa?

Penso che si diventa sensuali con il tempo. Trovi il tuo modo di esserlo, ed è speciale perché solo tu sai esser sensuale così!

L’esperienza artistica che ancora non hai fatto ma che ti piacerebbe fare?

Sono due le esperienze artistiche che vorrei fare: posare per un brand abbastanza famoso e fare uno shooting complesso, magari con body painting e tutto ciò che riguarda quel tipo di arte.

Che cosa vuoi trasmettere a chi guarda le tue foto?

Io tramite le mie foto e quello che dico nelle storie di Instagram cerco di combattere gli stereotipi. Cerco di insegnare poche cose ma coincise; una donna che posa nuda non è per forza una Troia, ma è una forma d’arte ed essa non è per forza disposta a portarsi a letto ogni esser che respira!! Vorrei tanto far aprire gli occhi a molte persone!

Che cosa vorresti ti regalasse il futuro?

Per il mio futuro sogno vita un po’ più serena, una convivenza con il mio attuale uomo e magari di continuare a livello professionale la mia “carriera”!

Un tuo pregio e un tuo difetto.

Il mio pregio più grande? Sono molto, anzi troppo generosa. Il mio difetto più grande è che sono troppo empatica e paranoica, ed esse mi bloccano molto nella vita quotidiana e lavorativa.

La tua più grande paura?

Ho tanta paura di fallire in tutti i progetti che ho, penso che sia una delle paure più forti che mi martellano.

C’è qualcosa di te che cambieresti?

Cambierei un po’ la mia testa, nel senso che penso troppo spesso e volentieri e non riesco più a buttarmi come una volta, e questa cosa la odio.

Cosa è sacro per te?

Per me la famiglia è sacra.

Amicizia, Amore, Famiglia, Lavoro Salute, Sesso e Soldi mettili in ordine di importanza!

Famiglia, amore, amicizia, sesso, salute, lavoro e soldi!

Prima di chiudere: un motto o una frase che più ti rappresenta?

“Distinguiti non confonderti.”

N.W.

https://www.instagram.com/_zerhogie_/