Le nuove avventure di Pinocchio della Tatsunoko Production torna in dvd in versione rimasterizzata

Storia di un burattino nata nel 1883 dalla penna di Carlo Collodi, Le avventure di Pinocchio è un’opera per ragazzi da cui non poche volte il cinema e la televisione hanno avuto modo di attingere (pensiamo a Walt Disney, ma anche ai nostri Luigi Comencini e Matteo Garrone, senza dimenticare i prossimi annunciati progetti di Robert Zemeckis e Guillermo del Toro).

Nel 1972, però, ad attirare l’attenzione dei più piccoli fu una serie animata della Tatsunoko Production, fornita quindi di punto di vista prettamente giapponese: Le nuove avventure di Pinocchio, che cercò di fondere la creatività orientale con la fantasia italiana attraverso cinquantadue episodi riguardanti il noto burattino vivente e i suoi antagonisti.

Pinocchio, Geppetto, Il Grillo Parlante, Il Gatto e la Volpe, La Fata Turchina e Mangiafuoco prendono di conseguenza vita sotto un’estetica tipicamente orientale, ammaliando spettatori di ogni dove con la storia che prende chiaramente avvio dalla creazione del legnoso protagonista venuto fuori da un ciocco scolpito dal povero falegname Geppetto, uomo solo e desideroso di avere un figlio.

Un desiderio che la Fatina buona trasforma in realtà dando vita, appunto, al burattino appena concepito, chiamato Pinocchio. Un evento che apre a quest’ultimo una finestra verso il mondo che lo circonda, popolato di persone poco raccomandabili, come il Gatto e la Volpe, e altre abbastanza temute, a cominciare da Mangiafuoco. In tutto ciò Pinocchio e Geppetto intraprendono un lungo viaggio l’uno alla ricerca dell’altro, fino a ritrovarsi nel più inaspettato dei finali.

Chi non ricorda la sigla cantata che inizia con “Naso di legno, cuore di stagno…” e poi si condensa nel ritornello “Pinocchio, ma dove vai”? Le nuove avventure di Pinocchio della Tatsunoko production torna visibile nel terzo millennio grazie ad un’edizione dvd curata da Koch Media e Yamato Video per la ricca collana Anime Factory, in versione rimasterizzata e a tiratura limitata. Un appuntamento in elegante slipcase che contiene tutti gli episodi suddivisi in otto dischi e come extra Sigla di apertura originale, anche textless, più Sigla di chiusura originale.

Episodi che cominciano con la puntata numero uno Arriva Pinocchio (l’inizio di tutto, con la creazione del protagonista) per poi passare ad altri appuntamenti quali I tre compari (l’arrivo al Paese dei Balocchi insieme al compagno di classe Lucignolo), Un burattino solo (un tragico incidente spinge Pinocchio nel baratro della tristezza), Il violino magico! (le vicissitudini sulla costruzione di un violino per la bella Anna), La sirena (Pinocchio si fa carico della fuga di una sirena trattata da fenomeno da baraccone), I banditi (l’incontro con un gruppo di malviventi guidati da un micidiale uomo chiamato Diavolo), Il tesoro degli Dei (creduto una divinità, Pinocchio incappa nella nota Valle dei Diamanti), Abbasso il tiranno (Pinocchio cerca Geppetto e lo trova ormai a lavorare per Mangiafuoco), Il signore del mare (penetrato clandestinamente in una nave, Pinocchio fa la conoscenza di una strana ragazza) e, infine, Buon Natale Pinocchio (capitolo conclusivo che chiude le danze nei riguardi dell’opera di Collodi). Con la risultante di un’operazione che rievoca tutta la magia dello scritto originale aggiungendovi personaggi e situazioni nuove.

Nota finale: questa edizione home video de Le nuove avventure di Pinocchio  include nella confezione un booklet di trentasei pagine dispensatore di sinossi, rari disegni preparatori originali, fondali e illustrazioni.

 

Mirko Lomuscio