Love Ghost – è uscito il loro ep “Sabertoothed”

Partendo da “Tribe”: brano incantevole con la voce dark con uno strumentale grunge di tendenza negli anni 90. Uno riff di chitarra che ti fa sentire il rock dentro. Si può davvero sentire la sensazione del tradimento. Mi sembrano Nirvana con Marilyn Manson.

Poi “Step the arena”: la mia preferita. L’inizio electro ti da voglia di scoprire di più. Poi boom: un ritorno nel 2000 quando si sentiva molto l’emo rock. Un brano new metal estremamente interessante per sonorità e cambi ritmici. Brano che si può ascoltare più e più volte.

“Hated”: mi è quasi sembrato di sentire un pezzo degli Smashing Pumpkins. Brano ammaliante. Forse una mancata esplosione poteva esserci nel salire di un’ottava da parte del cantante. Però hanno preferito rimanere nell’atmosfera sognante.

“War, I swear”: brano più dolce con un po’ di elettronica che conferisce un tocco di positività nonostante la delicatezza del brano all’ascolto. Ci sono sempre presenti le chitarre distorte che li rappresentano.

EP in generale: Ep dei Love Ghost davvero interessante e bello da ascoltare. Abbiamo il grunge degli anni 90 con sonorità electro con una svolta più attuale. Brani diversi tra di loro ma con delle chitarre distorte e melodie melanconiche che li legano. Un Ep nostalgico e sognante.

Sabertoothed è opera di Love Ghost e del produttore Danny Saber (Rolling Stones, Marilyn Manson, David Bowie). Lo potete ascoltare su Soundcloud:

Link streaming Soundcloud: https://soundcloud.com/loveghost_official/sets/saber-toothed/s-mjYFr6S9TH0