L’uomo d’acciaio di Zack Snyder nella collana DC Movie Poster

Fu nel Giugno del 2013 che, dopo anni di attesa, approdò sul grande schermo L’uomo d’acciaio, che, diretto da Zack Snyder, altro non è che l’attesissimo reboot cinematografico delle avventure di Superman.

Con Henry Cavill posto all’interno del mitico costume dell’uomo volante e Russell Crowe nei panni del padre Jor-El, un nuovo inizio su celluloide per il supereroe della DC Comics che, affiancato in questo caso dalla brava Amy Adams nel ruolo di Lois Lane, si trova a dover affrontare il temibile generale Zod, incarnato dall’infallibile Michael Shannon e intento a conquistare la Terra.

Un nuovo inizio che, dal punto di vista dell’approccio al materiale disegnato di partenza, si discosta del tutto dai precedenti tentativi effettuati da Richard Donner e Bryan Singer tramite Superman e Superman returns, puntando maggiormente sulle origini aliene del personaggio e privilegiando, di conseguenza, una certa messa in scena da kolossal fantascientifico.

Kolossal altamente spettacolare e traboccante strabilianti effetti visivi (come c’era da aspettarsi) che, a partire dal 23 Aprile 2019, entra a far parte della nuova collana home video DC Movie Poster di Warner, insieme all’ultimo arrivato Aquaman di James Wan e ad altri quattro fondamentali cinecomic: Batman v Superman – Dawn of justice e Justice league, sempre per la regia di Snyder, Suicide squad di David Ayer e Wonder woman di Patty Jenkins.

Quindi, cinque grandi lungometraggi dell’universo DC raccolti in un’edizione dvd perfetta per i collezionisti e gli appassionati di fumetti, in quanto ognuno di essi, infatti, contiene all’interno della confezione un esclusivo poster illustrato dal leggendario Jim Lee, uno tra i disegnatori di punta della squadra DC Comics.

Anche il packaging è ad alto tasso di spettacolarità: il cartoncino dentro cui è custodito il disco si distingue al tatto dalla classica custodia amaray in plastica. Ma non è tutto: aprendone le alette e rivelando il contenuto arriva un’altra sorpresa: l’interno è interamente decorato con immagini iconiche dei film. Insomma, neanche un angolo di questa edizione è lasciato… senza superpoteri!

 

 

Francesco Lomuscio