Mondospettacolo incontra la giovane attrice Annagiulia Romani

Mondospettacolo incontra la giovane attrice Annagiulia Romani, per parlare del suo amore per la recitazione e dei suoi progetti artistici, attuali e futuri.

Ciao Annagiulia, ben trovata su Mondospettacolo: giovanissima attrice, come ti sei avvicinata al mondo della recitazione?

Avevo 8 anni tornavo da scuola e una mia compagna di classe mi telefona e mi dice: ti andrebbe di fare teatro con noi Anny? Stiamo formando un gruppo vicino scuola…e io : mamma posso fare teatro? Mamma: si…. da quel giorno la mia vita cambiò per sempre! La recitazione mi rapi il cuore e l’anima! Recitare mi rendeva felice, mi dava adrenalina, mi rendeva viva e colma di emozioni.

Qual è stato il fattore determinante a farti compiere questa scelta?

Quando ho finito le superiori, i miei genitori hanno divorziato e sono entrata in una terribile depressione che non mi ha permesso più di ragionare e di pensare al mio futuro. Nonostante tutto ho preso una laurea in lingue in Umbria durante la depressione e mi sono ritrovata dentro un film per caso, un film di cui ero la protagonista….quando hanno iniziato a farmi foto e chiedermi autografi ho iniziato a credere in me…in fondo ricordai che durante varie relazioni con dei ragazzi io finivo per abbandonarli sempre per andare a fare recitazione e loro sentivano che in fondo non li amavo, perché il mio cuore appartiene ed è sempre appartenuto alla recitazione…. Di fatto, avevano ragione, poichè rappresentavano solo delle distrazioni inutili rispetto al mio amore più grande: la recitazione! Dopo la laurea e dopo il mio primo film in Umbria, ho preso finalmente in mano la mia vita, fatto le valigie e mi sono trasferita a Roma per studiare dalla mattina alla sera, e anche la notte recitazione, fare film spettacoli teatrali e vedere dvd della storia del cinema finché non sarò perfetta, voglio vivere di questo e ce la metterò tutta!!

Cosa rappresenta la recitazione per te?

Per me recitare è come respirare…non posso farne a meno!…e morirei senza!!….quando sto sul palco mi sento libera di esprimere la mia creatività e fantasia nel miglior modo possibile, cercando di regalare un infinità di emozioni allo spettatore. Vorrei che grazie ai miei personaggi i miei spettatori possano sognare, tornare a credere in qualcosa, commuoversi, ridere, riflettere. Ho fatto radio e tv in Umbria ero conduttrice radiofonica e televisiva..ma…nessuna delle due mi dava la gioia e l’estasi che provavo recitando….ero triste era come se mi mancasse il respiro….volevo tornare a recitare… è come se lo studio e il lavoro avessero soffocato me stessa e la mia creatività!

Teatro o cinema?

Se devo essere sincera…preferisco il cinema! Una carriera cinematografica è il mio sogno più grande in assoluto e sono preoccupata perché ho 24 anni…è molto tardi ed ho paura di non riuscirci mai più….un giorno quando andrò con mia figlia o figlio al cinema vorrei che lei dicesse : <<guardate guardate! Quella è la mia mamma!!!! ha fatto 100 film in Italia e 10 all’estero! >> Dover fare un altro lavoro o vivere una vita senza essere riuscita a fare cinema, significherebbe per me la sconfitta più grande….e morirei completamente…dentro e fuori.

In quale progetto artistico e lavorativo sei attualmente impegnata?

Attualmente sto girando un film fantasy con il regista Francesco Olivieri, un film che amo con tutto il cuore, credo abbia molto valore intellettuale e umano e credo molto nel progetto! Sono anche impegnata a girare due cortometraggi e un altro film e negli attimi di tempo libero, invece che dormire o mangiare, mi candido ai casting, leggo libri sulla recitazione, guardo film sulla storia del cinema per poter studiare i personaggi e migliorare ogni giorno di più come attrice.

Parlaci della tua collaborazione con il regista e produttore Francesco Olivieri?

Francesco è un regista incredibile! Un professionista, un uomo meraviglioso e di grandi valori! Scherzando gli dico che diventerà il nuovo George Lucas ma in verità…non scherzo per niente!! Lui ha una cultura cinematografica impressionante…ha tutti i numeri per farcela! Potrebbe cambiare l’umanità in meglio con i suoi film e come persona! Sono veramente felice di aver passato il provino ,mi sono impegnata molto per dimostrare al regista quanto ho studiato e so fare, ho fatto molti progressida quanto sto qua a Roma e studio il metodo Stanislavskij e quando mi ha detto che avevo passato il provino con estremo successo, sono stata veramente felicissima di poter collaborare con lui!

Come facciamo a seguirti?

Su Facebook!…mi seguono già 1123 persone e ne sono veramente tanto felice amano me, la mia persona e la mia arte e questo mi rende veramente fiera, sia come persona che come attrice!! vi aspetto tutti su facebook amici e mi trovate anche su istangram,inoltre a breve realizzerò il mio sito con tutte le mie performance fatte finora e spero gli darete un occhiata.. quando sarà pronto! Vi abbraccio forte forte forte!!!!!

Siamo in chiusura, Annagiulia, lascia un messaggio ai nostri lettori…

Nulla è impossibile!! con l’impegno, il coraggio, la forza di volontà, intelligenza e un pizzico di follia potete realizzare tutti i vostri sogni! Credete in voi! Pensate per voi! Non sprecate il tempo a fare la vita che qualcun’altro vuole che facciate!! La vita è una e non si può rimandare indietro! Perciò avanti tutta, trascorretela a fare il lavoro che davvero amate,non smettemndo mai di studiare, studiate tanto amici, sapere è poteree senza lo studio non diventerete nessuno! Love what we do and do what we love!!! Vi abbraccio forte forte forte e vi faccio i migliori auguri! Sinceramente e con amore,  la vostra Annagiulia Romani!

ILARIA GRASSO