Speciale Musica: Mondospettacolo videointervista la cantautrice Eclisse

Amici di Mondospettacolo, con questo mio editoriale di oggi, voglio parlare di musica e di bellezza, lo farò insieme alla bellissima e bravissima cantautrice “Eclisse”.

Prima però ho chiesto ad Eclisse di scrivermi la sua biografia artistica, leggiamola insieme!

Nasco a Brescia il 21 settembre del 1999 e durante l’infanzia  e l’adolescenza sono cresciuta con i miei nonni materni e paterni tra Roncadelle e Gussago.
Fin dalla tenera età inizio a scrivere testi per gioco intorno ai 4 anni, tant’è che ne ricavo dei quadernetti pieni di testi e brani che però non feci mai leggere a nessuno poiché avevo un carattere molto chiuso e introverso.
Col passare degli anni e con la crescita diventai sempre più estroversa e piena di voglia di vivere di musica, cosa non abituale da sentire nella piccola cittadina in cui mi ritrovavo a vivere,per questo ho ricevuto sempre riscontri negativi da quelli che definivo amici e gente che non conoscevo per non parlare dei miei familiari.
Ecco perché uscivo già da piccolina in grandi città come Milano e Torino.
Appena superata la soglia della maggiore età facevo avanti e indietro da Roma e altre capitali europee alla ricerca di nuove esperienze ,conoscenze e sound da riportare poi nella musica.
Ho frequentato fin da piccola l’Accademia di musica,Preludio,del mio paese studiando prima chitarra elettrica e canto in concomitanza.
Più avanti andai a studiare canto a Milano alla Nam e chitarra elettrica nel mio paese.
All’inizio registravo a Torino poi il mio produttore dell’epoca è andato sotto etichetta quindi mi sono trovata un produttore a Brescia grazie ad un mio amico. Col tempo mi sono accerchiata di più agganci e ho registrato in più parti d’Italia.


Lo scorso anno mi sono trasferita a Roma e tutt’oggi sto lavorando a un progetto che sento totalmente mio e sono felicissima di fare con la mia amica e produttrice SanDojo.
Questo è un progetto per me rivoluzionario, perché è molto sperimentale e vista la sintonia con la mia produttrice lei riesce a capire che cosa voglio e quindi esce al cento per cento me stessa e non vedo l’ora di fare live e di vivere di questo.
In passato non mi sono dedicata solamente totalmente alla musica.
Ho espresso la mia arte anche nella danza classica, nei dipinti e nei miei libri “Se ti mira il cuore non può fare male”, 2019, e “La storia di un quadro e di una strage impunita” ,2020.
I fondi di questi libri vanno ad una persona che conosco in difficoltà, li potete trovare in libreria o su Amazon.
Per mantenermi le registrazioni le basi Mix e Master ho sempre lavorato fin da minorenne e ho anche fatto più di due lavori insieme.
In passato pubblicavo la mia musica su Soundcloud ma da due anni a questa parte
pubblico la mia musica su Spotify dove ho due profili eclypse (dove pubblico la mia musica in inglese) e eclisse(profilo nuovo,dove pubblico i miei lavori in Italiano).


Per restare in contatto con la mia comunity utilizzo Instagram , @soeclisse.

E ora video intervistiamola insieme.

Alessandro Cunsolo