Addio ad Anna Maria Gambineri, storica signorina buonasera della Rai

Anna Maria Gambineri

Addio ad Anna Maria Gambineri, una delle più famose e storiche annunciatrici della Rai dove ha lavorato per 36 anni, morta a Roma ad 81 anni.

Anna Maria Gambineri, storica e biondissima, ‘signorina buonasera’ della Rai è morta oggi a Roma all’età di 81 anni. Suo era uno degli amatissimi volti che per anni hanno annunciato i programmi della tv pubblica, ed anche il segnale orario. Era nata a Roma il 22 marzo del 1936 ed era malata da tempo; proprio per motivi di salute aveva lasciato la Rai dove aveva lavorato dal 1958 al 1994.

Anna Maria Gambineri ha alternato per anni il ruolo di annunciatrice a quello di conduttrice di programmi televisivi. Tra i più importanti, Un’ora per voi, con Corrado, nel 1968; Il pomeriggio, nel 1982, in diretta su Rai Due dalle 14 alle 18; Cinque ore con noi, con Paolo Valenti nel 1976, cui si aggiungono le apparizioni al fianco di Nino Manfredi nella Canzonissima del 1960, decine di cerimonie di assegnazione di premi, galà musicali in Eurovisione e trasmissioni del pomeriggio.

È stata una delle annunciatrici RAI più longeve (preceduta solo da Nicoletta Orsomando, Rosanna Vaudetti e Maria Grazia Picchetti); nel 1990 lasciò temporaneamente il suo ruolo, per occuparsi dell’ufficio stampa della RAI, con l’incarico di addetta alla promozione dei programmi e alle pubbliche relazioni, ma poco tempo dopo è tornata a svolgere anche la sua mansione storica di annunciatrice, fino al 1994, anno in cui si è ritirata definitivamente dal video per problemi di salute. In quell’anno infatti, era salita alle cronache poiché scomparve per alcuni giorni, vittima di un esaurimento nervoso dal quale si è poi completamente ripresa. In seguito la Gambineri è apparsa come ospite in alcune trasmissioni televisive rievocative come Ci vediamo in TV di Paolo Limiti, in cui ha ripercorso la sua carriera.

I funerali si terranno sabato 3 giugno alle 11.30 nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo.