Musica: anche Stefano Fucili ha “L’Africa nel cuore”

Venerdì 5 agosto il cantautore Stefano Fucili darà il suo contributo musicale alla XV° edizione dell’evento solidale “Con l’Africa nel Cuore”
organizzata da L’Africa chiama che avrà la finalità benefica di raccogliere fondi per il progetto GUARDARE AL DOMANI per prevenire e curare la cecità in Zambia.
Durante la serata, che vedrà diversi momenti di musica, danze, e racconti dal Sud del Mondo, Stefano Fucili  presenterà il suo nuovo singolo Ti Sento estratto dall’album-raccolta Italian Pop, già disponibile su tutti i digital store (iTunes, Amazon, Spotify..).
La canzone ha fatto da colonna sonora allo video-spot del brand di gioielli internazionale Ti Sento Milano nelle tv Olandesi permettendo a Stefano di fare un tour di concerti lo scorso maggio nei Paesi Bassi. Inoltre alcune settimane fa il celebre presentatore musicale Red Ronnie ha lanciato il video-clip di Ti Sento, realizzato in una meravigliosa spiaggia a Phuket in Thailandia dal fotografo di alta moda Alessio Cocchi, nella sua innovativa trasmissione Oprima Red Alert.
01 Copertina DEFINITVA OK
Oltre alla canzone Ti Sento, in classifica dei brani indipendenti più suonati dalle radio italiane, Stefano Fucili proporrà anche un’altro brano estratto dal suo album Italian Pop, il tango-mediterraneo Ulisse e Penelope, struggente canzone d’amore ispirata ad un naufrago superstite provenite dall’Africa arrivato in Italia che vola col pensiero verso la sua donna che lo aspetta al di là del mare. 
Non mancherà anche un piccolo omaggio a Lucio Dalla grande maestro di Stefano.
L’estate musicale di Stefano Fucili proseguirà con un ricco calendario di concerti in varie parti d’Italia (Castello di Itri (Lt), Cerro Maggiore (Ml), Torino, Ravenna, Riccione, Treia, Offida) per tornare a Fano giovedì 1 settembre nella meravigliosa cornice della Ex Chiesa di San Francesco con lo spettacolo d’inchiesta  “La realtà è più avanti, viaggio nell’Italia che cambia” del giornalista Daniel Tarozzi, con le musiche e le canzoni di Fucili per la regia e i reading di Fabrizio Bartolucci ed il chitarrista Tommaso Baldini, lo spettacolo farà da anteprima alla Festa della Sostenibilità.