Il brano è sugli stores digitali e dal 28 giugno nelle radio

Orbita” è il singolo del poliedrico progetto Natavia, sui principali stores digitali e dal 28 giugno nelle radio italiane in promozione nazionale. La canzone “Orbita” analizza una relazione intensa e complessa che, nonostante la ciclicità con cui si ripetono certe emozioni, non perde la speranza che le cose possano cambiare e migliorare. Sono passati in rassegna allo stesso tempo i concetti di attrazione e perdita, in una ricerca costante del significato e della direzione verso cui la relazione stessa evolve. È proprio l’utilizzo delle metafore cosmiche a rendere perfettamente la profondità e l’intensità delle emozioni vissute.

Guarda il video

Il protagonista si sente intrappolato in una reiterazione costante dei sentimenti, una condizione che però non mina la necessità di guardare al futuro, di mirare ad una prospettiva migliore. In questo viaggio, ben aiuta la metafora dell’orbita che paragona questa relazione ad un viaggio nello spazio: le persone che la vivono sono come galassie nello spazio, l’attrazione è forte e profonda tanto che il protagonista si sente perso nel momento in cui la sua stella si allontana, perché quest’ultima è concepita come faro, come guida.

Ascolta il brano

“Guardando al futuro, c’è il desiderio di non portare rancore, di perdonarsi e perdersi insieme. Un pensiero lungimirante che ritorna anche quando le parole sembrano vuote ed inutili: nonostante tutto il protagonista continua a sognare perché d’altronde l’altra persona è la strada giusta in questo senso di perdita e smarrimento.” Natavia

Storia dell’artista

Natavia nasce da un’esclamazione del nostro territorio campano che significa “strada della rinascita”. Questo è l’obiettivo del progetto: dare una nuova strada di ascolto alla musica napoletana. La collaborazione con Martina, voce meravigliosa, è nata grazie a Ivan Russo, grande musicista: giovane e talentuosa, ha partecipato a vari talent come Amici e ha subito sposato il progetto, una rinascita anche per lei. Come tutte le carriere degli artisti, anche la mia nasce da una passione trasmessa in famiglia: vedevo mio padre suonare e volevo imitarlo a tutti i costi. Ho cominciato a 10 anni con il pianoforte, proseguendo a 14 con il basso (scoperto grazie ai Red Hot Chili Peppers). Ho studiato con vari maestri e al conservatorio di Benevento e a 16 anni, ho iniziato con le prime cover band maturando esperienze in orchestre spettacolo e grandi eventi. L’esperienza con Franco Ricciardi dura dal 2016. Da fan, sono riuscito a presentarmi a Ivan Granatino, suo collaboratore, e ho intrapreso il percorso con Franco. Ho girato tutta Italia con il suo show come bassista, culminando con il concerto allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli il 10 giugno 2023. Le mie influenze musicali derivano dalla mia famiglia e dai generi che ho esplorato, dal pop al jazz. Il mio genere musicale è semplicemente pop, sperando che il mio messaggio arrivi in modo popolare. Mi piacerebbe che la mia musica facesse da colonna sonora nella vita delle persone, senza un messaggio specifico ma dando libera interpretazione alle parole. Le mie canzoni nascono dalla necessità di raccontare esperienze e sensazioni, con l’obiettivo di avere uno show personale e girare il mondo con la mia musica, migliorando costantemente ma senza dimenticare di realizzare i miei sogni.

Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=61560067661576

Instsagram: https://www.instagram.com/natavia.project

TikTok: https://www.tiktok.com/@nataviaproject?_t=8nH2PGfgUHB&_r=1


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Plugin WordPress Cookie di Real Cookie Banner
Verified by MonsterInsights