OLGA ARCIDIACONO: “SU INSTAGRAM PER GIOCO, ADESSO SONO UNA WEB INFLUENCER. I CONSIGLI OUTFIT PER L’AUTUNNO E INVERNO”

foto principale

Siciliana, di Catania, 26 anni e con la passione per la moda. Fisico mozzafiato e due occhi che non passerebbero inosservati, ma i riflettori puntano il numero di follower di Olga Arcidiacono. Manca poco ai 20mila, solo 1900, ma quanto basta per definirsi una “Web Influencer”. La nuova rubrica di mondospettacolo.com, mirata a dare spazio a fashion blogger, blogger e web influencer, debutta con la bella siciliana che su Instagram, a mo’ di collaborazioni con brand e consigli alle proprie fan, punta sempre più verso grandi obiettivi. Il suo nickname è @olga_arci.

Iniziamo dall’abc: chi è Olga Arcidiacono?

“Sono nata il 21 Settembre 1989 sotto il segno della Vergine con due occhi grandi e verdi fatti solo per sognare. Come avrete capito da questa frase, sono una grandissima sognatrice, una ragazza solare e cerco di individuare in ogni situazione sempre la parte migliore, amo attrarre a me solo pensieri positivi. Ho una duplice personalità: da “regina della festa” mi trasformo in “eremita”. Mi definisco “La ragazza con la valigia”, ho viaggiato tanto sia per passione che per curiosità. Mi diverte farmi travolgere dalle diverse culture, i miei viaggi hanno contribuito ad una mia crescita interiore regalandomi tante belle emozioni. Sono molto particolare, la creatività mi fa sicuramente da padrona. Mi piace in ogni occasione creare un pensiero, fai da te, realizzare qualcosa di unico e speciale per chi amo. Nel mio tempo libero amo fare la zia, informarmi sulle nuove tendenze e pensare a creare possibili collezioni di t-shirt o chissà magari una linea di bikini. Il mio obiettivo nella vita è lasciare il segno , creare e far indossare qualcosa che in origine era solo un’idea. Odio i pregiudizi, l’invidia e la violenza, il mio motto è “Sentitevi liberi di essere sempre voi stessi”.

IMG_20151014_184032

Quando hai capito che con Instagram saresti potuta diventare una Web Influencer?
Mi sono iscritta su Instagram un po’ per gioco e quasi subito venni notata da un negoziante. In seguito divennero due e adesso sono molteplici che mi chiedono di pubblicizzare i loro brand sulla mia pagina. Tutto iniziò perché venni vista come il porta fortuna di uno di loro, notavano che per mezzo dei miei autoscatti le vendite aumentavano. Questo ha sicuramente contribuito a farmi seguire da un pubblico di ragazze che si aggirano dai 16-28 anni. Con il tempo mi accorsi che ero diventata la sorella maggiore di ognuna di loro. Al mio accesso su Instagram notavo che i direct erano sempre più numerosi, cosi come le domande e i consigli. Mi è sempre piaciuto rispondere ad ognuna di loro, ricordo ancora il messaggio di una ragazza che non sentendosi bene con se stessa mi chiese dei consigli sul proprio corpo, io mi trovai spiazzata ad affrontare certe tematiche ma, parlandole davvero come una sorella maggiore riuscì a farle amare le sue forme. Questo avvenimento mi ha fatto capire che questo era ciò che desideravo, amo dare consigli e ambisco a far sentire ogni donna la più bella. In fondo ognuna di noi e una star, l’importante è amarsi”.

Il tuo outfit preferito?
Conduco una vita dinamica tra università, lavoro e vari impegni quotidiani, quindi di giorno prediligo un look pratico, ma dotato della giusta dose di stile. Un jeans, una t-shirt o una camicia morbida un po’ dentro e un po’ fuori il jeans, un bel pellicciotto eco e tacchi. Un bel tacco grosso o zeppa per affrontare con stile la mia giornata. Di sera amo essere super femminile. La notte bisogna brillare, adoro indossare abiti semplici e monocolore e divertirmi con gli accessori e in particolar modo con le scarpe. Parliamoci chiaro sono una di quelle ragazze che invidia la collezione di scarpe di Carrie Bradshaw. Che sia un outfit da giorno o da sera il tacco è d’obbligo, sono pur sempre una donna. Le sneakers usiamole solo per la palestra, indossate un bel tacco e vi accorgerete che avrete un andamento più sicuro e fiero di voi”.

L’accessorio di cui non faresti mai a meno?
“Non potrei mai uscire senza orologio. Sono sempre di corsa, e non mi piace arrivare in ritardo ad un impegno. Sono una pignola della puntualità, arrivo sempre 5 minuti in anticipo, ma mai in ritardo. Senza il mio orologio mi sentirei smarrita e disorientata. Sono una fan della tipica frase “Toglietemi tutto ma non il mio Breil”.”

Screenshot_2015-10-13-21-07-32-1

Cosa porti sempre con te quando esci di casa?
Non c’è un oggetto che porto sempre con me o a cui sono particolarmente legata, ma posso dire che in generale non esco mai senza i miei preziosi bijoux. Adoro adornare il mio corpo con gioielli dalle svariate forme, materiali e colori. I gioielli vanno indossati, come un paio di scarpe o una borsa, non fanno altro che arricchire la mia personalità. Danno quel tocco magico ad un look semplice. I gioielli svelano tutto di te, sono manifestazioni del nostro essere, del nostro umore e della nostra personalità. Svelano se sei una ragazza timida, rock o sensuale. Proprio quest’anno dal mio fidanzato ho ricevuto un bellissimo solitario, quindi posso di certo confermare che, dal 13 settembre 2015, non esco mai di casa senza il mio amato “brillocco”, cosi mi piace chiamarlo. Sarà forse vero che i Diamanti sono i migliori amici delle Donne? Instagram mi ha permesso di conoscere tantissime creatrici di bijoux molto particolari, una delle mie preferite in assoluto è fatidabijoux che mi ha permesso di avere una collezione di bijoux da essere invidiata perfino da Carrie Bradshaw. Io amo proprio ogni tipo di accessorio, senza accessori mi sentirei nuda. Gli accessori per me sono la quinta essenza della femminilità”.

Finita l’estate, quali sono i tuoi consigli per l’outfit autunno-inverno 2015/16?
I trends moda per la stagione autunno-inverno 2015-16 Sono davvero moltissimi. Analizziamo innanzitutto i colori che ci accompagneranno per tutta la stagione. Il Rosso nelle varianti del marsala e bordeaux è uno dei protagonisti indiscusso per quanto riguarda abiti e gonne. Non mancheranno anche i classici colori come l’intramontabile nero, marrone, verde e ocra. Gli accessori si colorano di silver e lamè, le lunghezze sono maxi e le linee morbide ricordano i bellissimi anni 80. I maglioni sono assolutamente over e tutti da indossare sopra la longuette, gonne ampie al ginocchio o slacks pants. Di certo nel vostro armadio non dovranno mai mancare: long dress, tubini, gonne, pelle, pelliccia.  Per le scarpe: gli stivali cuissard super aderenti sono il vero must-have, non mancheranno di certo gli ankle boots e le stringate. I tacchi si abbassano, sono concessi tacchi di media altezza e molto spessi. Riteniamoci fortunate, gli stilisti quest’anno hanno pensato al benessere dei nostri piedi”.

olga

Una delle tue esperienze più belle da quando sei web Influencer?
“Intorno a Luglio ho partecipato ad un concorso su Instagram, il quale si chiedeva di realizzare una possibile idea per la realizzazione di una nuova t-shirt. La mia idea è stata sottoposta ad un voto social, e grazie all’aiuto dei miei followers e non, sono riuscita a vincere. La vicenda più emozionante è stato quando, in anteprima, mi venne recapitata questa nuova t-shirt a casa. Ricordo ancora la commozione nel poter indossare un qualcosa di mio, nata dalla mia fantasia e pensata appositamente per quel marchio e quel contest. Vorrei solo dire a tutti voi di non accantonare mai i vostri sogni. Credeteci e provateci sempre”.

Cosa significa per te essere una web Influencer?
“Essere una web Influencer per me vuol dire avere un’idea e mi servo dei social network per diffonderla. Di certe serve carisma, doti comunicative e grande forza mentale. Io penso che chi ci critica non è invidioso, ma non hanno ancora realizzato questo nuovo modo di interagire. Credo che in fondo siamo tutti Influencer, ognuno di noi, quando si mette in gioco nell’universo social, diventa un potenziale influencer per la propria nicchia di followers. Essere influencer vuol dire ispirazione, vuol dire fare in modo che le persone si identifichino in una personalità chiara, in un punto di vista unico. E’ uno scambio di esperienza e consigli, è far entrare nella mia vita ognuno di voi”.

 olga2

Quali sono i fattori che caratterizzano una web influencer dalla normalità, cosa fa fare il salto di qualità?
“La fortuna è determinante, soprattutto inizialmente. Ma per fare in modo che le persone ti amino devi essere sempre te stesso. La comunicazione è essenziale, si deve creare un rapporto di stima reciproca. E non nego che il pubblicizzare diversi brand mi ha aiutata moltissimo in questa mia nuova esperienza”.

Fashion blogger, blogger e web influencer. Dovessi mettere sul podio tre italiane appartenenti a queste categorie chi metteresti?
“Le mie tre blogger preferite sono: Chiara Biasi, la ritengo in assoluto la regina del web, mi piace la sua creatività, il suo stile e il suo modo di fare pubblicità. Alessia Marcuzzi: adoro il suo blog “la pinella” trovo che il suo carisma sia travolgente. Infine Chiara Nasti, la trovo oltre ad una blogger di successo, una bellissima ragazza con una grande umiltà”.

Il tuo stilista preferito?
“I miei stilisti preferiti sono Dolce e Gabbana, mi piace l’idea che attribuiscono ad una Donna. La donna Dolce e Gabbana è un donna forte che si piace e sa piacere. Una donna cosmopolitan che ha girato il mondo ma senza mai dimenticare le sue radici. Una donna che può essere manager, madre, moglie, amante, senza mai perdere la propria femminilità sottolineata spesso da pizzi. Una donna che indossa abiti dallo stile maschile contrapponendoli a tacchi altissimi che le doneranno comunque un’andatura estremamente sensuale”.

Quali sono i tuoi consigli che dai a tutte quelle che sognano di essere  fashion blogger o web influencer?
“Non esistono regole o galateo da seguire. Bisogna essere se stessi, far uscire dal guscio la propria personalità. Avere idee innovative, essere umili e sorridere. Consiglio di avere il coraggio di osare in questa nuova avventura, siate sempre disponibili e cortesi. Voi seguireste mai una che vi manda a quel paese? Mando un grande augurio a tutti voi con la speranza che possiate sempre realizzare i vostri sogni. Non fatevi abbattere da nessuno. Proseguite sempre a testa alta e raggiungete il traguardo che vi siete prefissati”.

Screenshot_2015-10-13-21-04-24-1

Quando ti sei registrata su Instagram ti saresti mai aspettata di diventare web influencer?
“No assolutamente. Anzi spesso all’inizio mi ponevo mille quesiti, mi chiedevo il perché le persone mi seguissero o mi chiedessero consigli. Col tempo mi sono sentita elogiata per le mie gioie e confortata per i miei momenti difficili. Quindi ho capito che questa cosa, questa avventura iniziata così per gioco, mi stava regalando momenti stupendi, mi ha fatto instaurare legami unici, amicizie vere. Di certo ripensando al giorno della mia iscrizione, non avrei mai pensato che grazie a questo social network avrei partecipato a sfilate, ideato t-shirt e pubblicizzato brand. Non avrei mai pensato di ottenere tutto ciò, e non smetterò mai di ringraziare chi mi ha permesso di vivere questo sogno”.

Com’è nato tutto?
“Ripeto che è nato tutto per gioco. Ricordo che acquistai online un paio di occhiali da sole, e non appena mi arrivarono, postai sulla mia pagina una foto con il nuovo prodotto ringraziando il fornitore. Da quella foto cosi banale e casalinga iniziò tutto. Iniziai ad essere notata e seguita”.

Chi è Olga Arcidiacono nella vita di sempre?
“Sono una ragazza umile e con i piedi ben saldati a terra, nella vita di tutti i giorni sono una figlia, una sorella, una zia e una fidanzata come tante. Tengo molto ai miei affetti e ho condiviso con i miei followers tanti momenti insieme a loro. Oltre questo sono una persona piena di sogni, forse troppi, ma sognare non costa nulla e mi piace farlo alla grande. Il mio obiettivo nella vita è laurearmi in Ingegneria comunicazione, consiste nel ricercare e sviluppare competenze di pubblicità e comunicazione di un’impresa. Ovviamente non dimentichiamo che sarò comunque un ingegnere in tacchi a spillo, con una Chanel in mano e una macchina fotografica sempre pronta a raccontarvi di me. Ho diverse passioni. Mi piace l’arte, la letteratura e lo scintillio delle passerelle. Ma non nascondo che amo moltissimo gli sport estremi e il contatto con la natura. Ho un’anima molto hippy e penso che la vita sia un mistero da vivere sempre con il sorriso e non un rebus da risolvere”.

Christian Schipani