Pamela Luidelli e il suo libro: Pennellate di bugie

Pamela Luidelli vive con la sua famiglia sul Lago Mag-giore, fonte d’ispirazione per i suoi romanzi ambientati nel fantasioso borgo di Castel Lassù.

Tra una disavventura e l’altra trova il tempo per viaggiare e visitare castelli per l’Europa in cerca di un fantasma da intervistare. Passa le sue giornate con l’inseparabile cane Artù nel suo studio, immersa nei libri bevendo davvero troppe tazze di latte e di tè, nella fiduciosa ricerca di una storia da raccontare.

Gestisce l’interessante canale YouTube PAMLive in cui intervista artisti di vario genere e il blog www.iviaggilowcostdipamela.com, in cui parla di città visitate ma anche di fantasmi, leggende, libri e cucina.

Questo è il suo quarto romanzo dopo Un caffè per la vittima (2021) e Un caffè per l’assassino (2022), quest’ultimo pubblicato sempre con Horti di Giano, due gialli con la simpatica protagonista Beatrice Testaccio investigatrice improvvisata e pasticciona. Diretto all’inferno (2023) Un giallo che affonda le sue radici nella nobile arte del pugilato, in grado di trasmettere il valore del sacrificio, che l’autrice ha saputo racchiudere in questo intreccio di emozioni forti incastrando misteri e colpi di scena fra i nodi delle sedici corde del ring.

 Per acquistare il libro:

https://www.hortidigiano.com/prodotto/pennellate-di-bugie/?v=cd32106bcb6d