Molly Monster, la colorata mostriciattola amata dai più piccoli

La piccola Molly vive insieme ai genitori a Mostrilandia, un tranquillo Paese di mostriciattoli coloratissimi e goffi. Presto la tranquillità della famiglia di Molly sarà turbata dall’arrivo di un fratellino. Molly è felice e ha fatto un cappellino per il nascituro. Ma a Mostrilandia, le mamme depongono le uova ed i padri le tengono al caldo fino all’isola dell’Uovo, dove queste si schiudono. I genitori, infatti, devono partire, ma Molly è troppo piccola per seguirli e così viene affidata alle amorevoli cure di zio Alfredo e zio Santiago. Quando però Molly scoprirà che il papà  ha dimenticato di portare con se il cappellino che aveva fatto con tanto amore per il nascituro, deciderà di raggiungere i genitori. Il viaggio, insieme al suo amico meccanico Edison, sarà irto di pericoli ma Molly potrà incontrare tanti amici nuovi e vivere molte e divertenti avventure.

Tratto dall’omonima e divertente serie tv in onda su Rai YOYO e acclamato al Giffoni Film Festival edizione 2016, Molly Monster è un piacevole lungometraggio d’animazione diretto da Ted Sieger, Matthias Bruhn e Michael Ekbladh.

Un piacevole lungometraggio d’animazione adatto ai piccoli di età  prescolare. Infatti, ad una trama molto semplice corrisponde un disegno lineare e colorato. Orecchiabili sono le canzoncine, simpatiche gag si alternano a momenti di estrema dolcezza.

Ted Sieger, inoltre, affronta tramite il film diverse ed importanti tematiche: la gelosia per il nuovo arrivato, il senso dell’amicizia, l’amore genitoriale, la ritrovata armonia famigliare e l’importanza dell’essere una sorella maggiore.

A differenza dei film d’animazione a stelle e strisce, caratterizzati sempre da plot articolati ed effetti speciali, Sieger si rivolge esclusivamente ai piccoli sotto i sette anni, scegliendo un racconto semplice e diretto, un viaggio di emozioni e colori caratterizzato da un ritmo lento ma scorrevole.

Sicuramente, Molly Monster è un delizioso lungometraggio animato che sicuramente conquisterà il cuore dei più piccoli, grazie alle sue coloratissime illustrazioni e al suo stile fumettistico.

 

Anastasia Mazzia