Ricardo Arjona: due date in Italia a Marzo

RICARDO ARJONA 2

Il guatemalteco Ricardo Arjona, superstar della musica latina, torna in Italia per promuovere il nuovo album Blanco y Negro con due imperdibili concerti, il 15 Marzo 2022 a Roma (Auditorium Parco della Musica) e il 16 Marzo successivo a Milano (Allianz Cloud ex Palalido).

Le date europee inaugurano uno dei tour mondiali più importanti e attesi per la musica latinoamericana del 2022. In Spagna ha già registrato il tutto esaurito in diciannove spettacoli.

Dopo le date italiane, sono in programma concerti a Londra, Parigi, Zurigo e Colonia. A fine Marzo, il tour si sposterà oltreoceano con più di trenta appuntamenti negli USA. A seguito degli straordinari sold out dalle prevendite americane si sono aggiunte nuove date a quelle inizialmente previste in alcune città, come a New York, Miami e Porto Rico. Due concerti in più a quelli in programma anche per il ritorno di Arjona in Cile, dove si esibirà per cinque sere consecutive a Santiago. Già sold out anche le quattro date argentine di Buenos Aires.

RICARDO ARJONA 1

La “caliente” energia live di questo eclettico cantautore e musicista latino, che ha collezionato due Grammy Award come “Best Male Pop Vocal Album” e “Best Latin Pop Album” nel 2006 e 2007 con Adentro, ha già conquistato folle oceaniche di fan in tutto il mondo e si appresta ora ad appassionare sempre di più anche il pubblico italiano: oltre un milione e mezzo di persone hanno assistito dal vivo al precedente tour Circo Soledad (2018), e più di tre milioni di utenti hanno partecipato a Hecho a la Antigua (2021), l’evento streaming ufficialmente più visto nella storia della musica latinoamericana.

Il nuovo e ambizioso lavoro discografico Blanco y Negro, in parte registrato negli iconici Abbey Road Studios di Londra e pubblicato lo scorso 3 Dicembre, contiene ventinove tracce ed è diviso in due parti, di cui una unplugged: sei di questi brani sono stati scritti e incisi in piena pandemia e sono andati ad aggiungersi ad altri otto inediti, per un totale di quattordici nuove canzoni.