Ricky Ferranti ci fa riflettere con “Mica così male”

ricky ferranti mica così maleE’ uscito il 23 luglio “Mica così male”, l’ultima perla di Ricky Ferranti. C’è la crisi economica, il riscaldamento globale, non danno i cachet ai musicisti… ma in fondo stiamo davvero così male? Il cantautore con il suo nuovo singolo invita a riflettere proprio su questa domanda. Spesso passiamo le giornate a lamentarci senza renderci conto che in fondo la vita è anche bella. Le difficoltà non mancano, ovvio, ma comunque poteva andare peggio.

Ricky Ferranti – Mica così male

Ora ci immaginiamo gli attori di Frankestein Junior che al posto di dire “Potrebbe piovere” cantano “Mica così male”. Nonostante nel testo di Ricky si nasconda una critica alla società, il brano rimane su un tono scherzoso tant’è che si conclude con un piccolo sketch davvero simpatico.

Il pezzo si chiude con una ragazza che chiede al padre dei soldi in prestito. Un finale perfetto che strappa un sorriso all’ascoltatore.

Ciao papi! Niente, ti ricordavo il bonifico. Sai che il 15 c’è l’affitto… sto ancora facendo quel master […] non ti pagano, ma c’è visibilità… vabbè, non è mica così male

Abbiamo ascoltato diversi brani di Ricky e ci sorprende come l’autore riesca a cambiare vesti e tono senza mai perdere se stesso. Questo singolo è molto più ironico e scherzoso degli altri, ma mettendoli tutti insieme comunque non stona.

Le canzoni di Ricky hanno spesso un risvolto sociale, ma non siamo di fronte ad un artista che si fa paladino della giustizia. No, Ricky Ferranti scrive con il cuore e mette in musica ciò che sente.

La visibilità, lo stage, le “Gigs” sono la nuova “moneta” con cui tanti nuove leve devono e dovranno scontrarsi. Ma alla fine poi …non stiamo mica così male”, così commenta l’artista il proprio brano.

Biografia

Ricky Ferranti è un cantautore piacentino che ha fatto della musica non solo una passione, ma un vero e proprio mestiere. Diplomato al CPM (Centro professionale musicale) per due corsi dedicati alla chitarra elettrica, è anche un grande esperto di chitarra rock, rock blues e jazz. Ha insegnato all’accademia di musica Moderna di Piacenza, e attualmente insegna al Livestudio di Codogno.

L’autore è passato dalla cattedra al palco nel 2002 con la band Animali Rari. Il percorso con il gruppo è stato inteso e costellato di grandi successi fino al 2012, dopo di che Ricky ha continuanto in solitaria.

Il cantautore ha inciso cinque album da solista. “I feel the Blues” Cdbaby (2001), “Rusty Miles” Tanzan (2012), “Blue gloom” Freemood-Tanzan (2014), “This Flame” (2016) e “One Soul” (2017).

Recentemente il cantautore ha deciso di riprendere in mano la sua lingua madre e ha pubblicato un album in italiano (“Al Mondo” Radiocoop 2019) e un EP (“Hope”, Radiocoop 2019) composto da brani totalmente strumentali.

Ricky è sempre con la chitarra in mano e una nuova melodia nella mente. Nel 2020 ha iniziato una collaborazione con l’etichetta LaPOP e il 27 novembre 2020 ha pubblicato “Spigoli del Cuore”. Il 2021 parte alla grande con l’uscita di tre singoli: “Non farmi la guerra”, “Nuovi eroi” e “Mica così male”.