Sedotta e sclerata ballet: arte e sensibilizzazione al Teatro Vascello

Una serata all’insegna dell’arte e della sensibilizzazione sociale, sul delicato argomento della sclerosi multipla, quella che si è svolta al Teatro Vascello di Roma per il debutto dello spettacolo Sedotta e sclerata ballet.

Uno spettacolo allo stato puro tratto dal romanzo di Ileana Speziale, con la regia di Alfonso Paganini e le coreografie di Kristian Cellini con un fantastico corpo di ballo selezionato dall’artist manager Antonio Desiderio, che hanno danzato sulle musiche originali del maestro Stefano Simmaco.

L’esibizione, scandita in quattro “quadri” dalla voce narrante di Barbara De Rossi, ha raccontato la storia di Emily, dall’amicizia all’amore, dalla disabilità alla resilienza, emozionando e strappando applausi in un teatro sold out. La serata è stata presentata dall’attrice Miriam Galanti.

Sedotta e sclerata è la realizzazione di un sogno, Sedotta e sclerata ballet è il continuo di questo sogno. Raccontiamo non una storia con protagonista la sclerosi multipla, ma dove la malattia è il nemico subdolo e la resilienza è una straordinaria eroina. Speriamo che questa storia possa essere da esempio per tanti, perché la vita è straordinaria e va vissuta appieno verso i sogni ed oltre”, ha dichiarato Ileana Speziale, visibilmente emozionata.

Lo spettacolo è stato preceduto dall’esibizione di una star internazionale, il soprano Ekaterina Bacanova, ambasciatrice della cultura italiana nel mondo, madrina della serata, che ha deliziato il pubblico cantando l’inno nazionale. Presente alla manifestazione il Presidente Nazionale AISM Francesco Vacca, che ha portato i saluti istituzionali dell’Associazione, sottolineando l’importanza della ricerca scientifica per sconfiggere la sclerosi multipla.

Flash scatenati per Valeria Marini, che ha incantato con un abito scintillante in pietre e strass gold con bordo Charleston dorato, scarpe rene caovilla scelto per lei dallo Stylist internazionale Antonio Bardini, che l’ha accompagnata sul red carpet ricchissimo di ospiti dello spettacolo e di volti istituzionali: l’attore e regista Lorenzo Tiberia, l’attrice Antonella Salvucci con Mario Basile, la cantante Alma Manera, il ballerino Vincenzo Bumbaca, i fratelli Vincenzo e Roberto Bilotti, l’attrice Monica Paolucci, l’attrice e cantante Ludovica Lirosi, Simona Borioni con Massimiliano Pulciani, il maestro Roberto Colavalle e Maura Mastrangelo, il senatore Briziarelli sempre attento ai temi del sociale. Gli ospiti sono stati immortalati dal noto fotografo Diego D’Attilio.

Grande festa al termine dell’applauditissimo spettacolo con un brindisi per tutti gli ospiti offerto dalla cantina Casale del Giglio.