SERGIO STIVALETTI CI RACCONTA: “LA CHIESA”

Care lettrici e cari lettori di mondospettacolo! Oggi vi voglio parlare del film “LA CHIESA” un horror Italiano del 1989

Vediamo la scheda:

La Chiesa (Prod. Italia – Anno 1989) Durata: 103’

Regia: Michele Soavi

Soggetto: Dario Argento, Franco Ferrini, Dardano Sacchetti

Sceneggiatura:  Dario Argento, Franco Ferrini, Michele Soavi

Prodotto da: Dario Argento

Montaggio: Franco Fraticelli

Musica: Keith Emerson, Goblin

Direttore della fotografia: Renato Tafuri

Effetti Speciali,  creature ed effetti animatronici :Sergio Stivaletti

Effetti Speciali Scenici: Renato Agostini, A & G Corridori

Trucco: Rosario Prestopino

Cast: Hugh Quershie, Feodor Chiapalian, Giovanni Lombardo Radice, Barbara Cupisti, Tomas Arana, Antonella Vitale, Asia Argento, Roberto Caruso, Roberto Corbiletto, Alina de Simone

TRAMA

In una cattedrale gotica avvengono strani fenomeni; un bibliotecario ne scopre il motivo: la chiesa si erge su un terreno che custodisce i corpi di molti innocenti massacrati dai crociati durante il medioevo. Ora le anime dei poveretti vogliono vendicarsi uccidendo le persone rimaste intrappolate nella cattedrale. L’unico superstite riuscirà a far crollare l’edificio tramite un apposito dispositivo.

LA CRITICA DICE

Seconda regia per Michele Soavi (dopo il buon esordio con “Deliria”) che questa volta ha addirittura la collaborazione del duo Argento-Ferrini per la sceneggiatura, e di quello composto da Keith Emerson e i Goblin per la colonna sonora.

CURIOSITA’ DAL SET:

Il demone del Sabba: “L’effetto più importante che realizzai per il film fu il caprone del Sabba che si materializza nella cripta. Fu uno studio che feci su come avrei potuto realizzare questo demone. Nel film non si può vedere perché le inquadrature non lo permettono ma sul ventre di quel demone, che io realizzai con dei dispositivi meccanici attraverso una tuta che era indossata da uno dei miei collaboratori, realizzai una sorta di “volto sul corpo”. I capezzoli erano gli occhi, sul ventre aveva una specie di apertura al posto dell’ombelico e poteva fare dei movimenti come una specie di bocca. Tutto questo, però, nel film non è stato utilizzato. “

Progetto abbandonato: “Nel finale del film era previsto un grosso effetto con la fuoriuscita dal pavimento della chiesa di un grosso mostro demoniaco. Purtroppo poi non se ne fece nulla.“

Prima di salutarvi vi invito a clikkare su questo link per vedere alcuni degli FX del film.

Un saluto a tutti e alla prossima

Sergio Stivaletti