SIRIA: NELLA GIORNATA DI VENERDI’ DISTRUTTI DAI CACCIABOMBARDIERI RUSSI UN QUARTIER GENERALE, DUE CENTRI DI COMANDO E UN GRANDE LABORATORIO DI ARMI DELL’ISIS

STRIKERUSSIA

2 ottobre/Russia Today/.

Il Ministero della Difesa della Russia ha informato che nella giornata di venerdì i jet russi hanno effettuato 14 voli da combattimento, effettuando sei attacchi aerei contro gli obiettivi dell’ISIS.
“Durante la giornata, il gruppo dell’aviazione russa ha proseguito conducendo attacchi aerei contro le infrastrutture del gruppo dell’ISIS in Siria”, ha affermato il portavoce del Ministero, Igor Konashenkov.
Nella città di Maarrat al-Nuuman, nella provincia di Idlib, un aereo da attacco Su-25 ha completamente raso al suolo un grande laboratorio terrorista, che stava producendo bombe e ordigni esplosivi improvvisati.
Una vicina base dell’ISIS, che ospitava armi e veicoli militari, è stata anch’essa colpita e 10 pezzi di infrastrutture militari, inclusi diversi veicoli di trasporto truppe, sono stati eliminati.
Un centro di comando terrorista è stato distrutto dagli aerei d’attacco Su-24-M e Su-25, vicino alla città di Khan Shaykhun, nella provincia di Idlib.
Nel distretto di Al-Latamna del governatorato di Hama, le bombe aeree guidate sganciate dagli aerei Su-34 hanno fatto saltare in aria un quartier generale sotterraneo dei terroristi.
I Su-25 hanno infine centrato anche due bunker, nella stessa zona, che ospitavano dei centri di comando dell’ISIS e dei depositi di armi. L’esplosione delle munizioni del deposito ha poi causato la distruzione totale dei bunker.

Fonte: http://www.rt.com/news/317450-russia-syria-isis-air-strikes/