SPECIALE LIBRI: UN VORTICE EMOZIONEVOLE!!

Stacco gli occhi da quell’ultimo punto di fine frase rendendomi conto che la fine è davvero giunta. Non come le altre due volte, dove mi bastava posare ciò che avevo in mano e prendere l’altro. Stavolta non ce ne era un altro: la storia è finita davvero. E mi lascia in bocca un gusto amaro ma dolce, una rabbia infinita mista a compassione e gioia, un’ esuberanza fatta da tanta voglia di fare e altrettanta di buttarmi giù Questo è il gran segreto di Federica Bosco: terminare il suo libro, come se stesse terminando di scrivere una parte della tua vita.

E certo che no, non stiamo parlando di fatti accaduti ad una sedicenne che una volta sei stata o che sei ancora: stiamo parlando della perfetta empatia che si genera tra me e Mia, tra lettore e personaggio, quella stessa empatia che ci accompagnerebbe nell’essere spettatore davanti ad uno schermo. E non risulta quindi una sorpresa che l’ultimo suo capolavoro, “Pazze di me” sia diventato davvero un film – fino a pochi giorni fa nelle sale italiane.

L’empatia è la parola chiave per la lettura di questi tre formidabili romanzi. Si perché se non hai amato, pianto, riso, gioito, se non ti sei disperato o non sei diventata verde di invidia o di rabbia, allora non puoi dire di aver letto il libro. Non puoi dire di aver capito il libro, non puoi dire di aver apprezzato il libro.

E soprattutto non può esserti piaciuto davvero: perché quando segui Mia nelle sue testardaggini, nei suoi capricci, nelle sue paure da sedicenne qual è e non provi anche solo un’emozione che la riguarda, non sai – non hai saputo – cosa possa essere l’adolescenza, la pesantezza della scuola e il primo e a volte unico Amore (si, proprio quello con la A maiuscola che credi si addica proprio a quella persona!), allora non sai o non ti ricordi cosa volesse dire far parte del mondo adolescenziale! E di questo mondo, sapientemente, Federica Bosco fa di te lettore il vero protagonista.

Ecco di cosa trattano Innamorata di un Angelo, Il mio Angelo segreto e Un amore di Angelo: lotte, confusioni, irriverenze e tanta arroganza in un vortice unico in cui si intrecciano amore, amicizia, morte e rinascita di una sedicenne in fuga da tutto e da tutti, che tenta di spezzare le proprie ali in preda ad un lacerante dolore. Ma Mia ha un aiuto speciale, un vero e proprio Angelo in suo soccorso grazie al quale capirà molto di più in un solo anno che in tutta la sua – breve – precedente esistenza e che la aiuterà a crescere e a riprendere in mano la sua vita.

Pronti a farvi travolgere?

Elena Frattali