Stefano Madonna: “Il mio lavoro è uno spettacolo”

Stefano Madonna è il protagonista del nostro editoriale di oggi. Nonostante la sua giovane età, Stefano Madonna vanta già una grande esperienza nel mondo dello spettacolo, che è la sua grande passione. E’ il Patron Nazionale di Miss, Junior, Lady e Mister Spettacolo.

Perché la scelta di Miss, Junior, Lady e Mister  Spettacolo?

Per anni ho lavorato per vari concorsi nazionali come agente. Però erano legati soprattutto solo all’aspetto fisico e in altri casi i premi offerti non erano molti importanti nel panorama dello spettacolo. Ho deciso quindi di creare “Miss Spettacolo”, il primo Concorso Nazionale di bellezza e talento e nello stesso tempo anche “Junior, Lady e Mister Spettacolo” per i giovanissimi talenti e per chi vuole mettersi in mostra senza perdere il suo lato artistico e di spettacolo.

Come si differenziano da tutti gli altri Concorsi?

Ci differenziamo da tutti gli altri perché non valutiamo solo il lato estetico ma anche il talento, infatti le partecipanti devono esibirsi anche in una prova fra recitazione, danza o canto. Stessa cosa è per gli Junior, dove oltre alla simpatia devono anche loro esibirsi in una prova di talento. Anche per la categoria Lady e Mister è importante avere un lato estetico e di propensione legato molto allo spettacolo. Questo è molto importante perché a differenza della moda dove l’estetica è fondamentale, nella spettacolo a livello televisivo e cinematografico, oltre ad avere un bell’aspetto bisogna soprattutto avere talento. Un’altra nostra peculiarità è la “trasparenza”, infatti tutti i nostri premi promessi sono scritti nero su bianco e dimostriamo come vengono davvero offerti.

Quali degli eventi organizzati ricordi con più affetto?

Moltissimi, ho collaborato per eventi di moda, televisione, cinema e teatro. Due li ricordo con molto affetto, uno in cui ho ospitato il maestro Manuel De Sica in una conferenza dedicata al suo papà, il grandissimo Vittorio De Sica. Un’altra iniziativa invece è “Un goal per beneficenza”, una mia produzione dove ogni anno destiniamo il ricavato a varie realtà sociali, in cui in un edizione ha presenziato come protagonista “Luca Zingaretti”, uno degli attori Italiani più amati e seguiti.

Sei anche un collaboratore di varie testate, quali sono state le interviste più belle?

Ho avuto il piacere collaborando con la nota rivista Ora e con Radio Noise Italia e altre testate, di intervistare vari personaggi noti dello spettacolo come Christian De Sica, Carlo Verdone, Michelle Hunziker, Massimo Boldi, Lino Banfi, Renzo Arbore, Enrico Montesano, Elisabetta Gregoraci, Luca Argentero, Claudio Amendola, Cesare Bocci, Nino Frassica, Gegia, Martufello, Andrea Roncato, Stefania Rocca, Stefano Masciarelli e tanti altri. E’ sempre emozionante intervistare i grandi volti dello spettacolo e conoscere curiosità e segreti del loro lavoro e della loro vita quotidiana. In questo modo si riesce ad apprezzare non solo il loro lato artistico ma anche umano.

Il cinema è una tua grande passione?

Un grande amore!!! Ho avuto l’opportunità di produrre diverse produzioni fra cui i cortometraggi “Miss” (Vincitore del Migliore Cortometraggio Italiano, Miglior Regia e e Miglior Colonna Sonora all’ Effetto Cinema Festival) e di dirigere anche i cortometraggi “Scacco Matto” e “Ciak Mortale” che sono stati presentati nei festival più importanti fra cui i David di Donatello. Una delle più grandi soddisfazione è stato essere presente nel dizionario “Il Morandini 2020” con il cortometraggio “Scacco Matto”, avendo ricevuto un riconoscimento in un noto festival del cinema. Nello stesso tempo ho diretto il “Sezze Film Festival” e da poco ho preso la direzione artistica del “Ciak Film Festival” insieme al produttore Alfonso Chiarenza che ha collaborato anche nelle precedenti produzioni cinematografiche descritte.

Vita sentimentale?

Attualmente sono single, anche se amo le donne perché fanno parte da sempre anche della mia vita professionale. Sono stupende nella vita privata e lavorare con loro è bellissimo, ve lo posso assicurare!!!

Lo spettacolo si riprenderà dopo il periodo attuale?

Lo spettacolo si è sempre rialzato dopo qualsiasi guerra e pandemia. La cultura rappresenta anche un aiuto per emozionarsi e renderci più forti! Quindi è importante non perdere il legame con il pubblico che è la linfa di ogni evento e spettacolo di qualsiasi natura. Poter svolgere le Finali Nazionali dei miei concorsi per l’edizione 2020 mi ha emozionato in particolar modo grazie al grande riscontro perchè non era semplice e mi ha fatto capire ancora di più quanto lo spettacolo può essere importante e quanto bisogna credere nei progetti da svolgere. anche se rivisitati.

Prima di  chiudere: quali sono i progetti futuri di Stefano Madonna?

Ho delle produzioni cinematografiche da svolgere nel 2021 che erano state ferme date il periodo attuale e già pronte. A breve partirà anche la nuova promozione di Miss, Junior, Lady e Mister Spettacolo 2021 con tante novità. Nello stesso tempo si sta lavorando per la prima edizione del Ciak Film Festival 2021 che vedrà la partecipazione di varie categorie oltre quelle del cinema, dando spazio a vari settori dello spettacolo.

Instagram: stefano_madonna