Stefano Venneri il DJ da Record

fb_img_1476204256127

Siamo ad Alessandria ed incontriamo Stefano Venneri, storico dj di Radio Bbsi e speaker del Torino Fc, Stefano si accinge a battere un record al momento ha raggiunto le 180 ore di  diretta. Il nuovo record mondiale di 199 ore sarà battuto tra le 15 e le 16 di domani, che per altro è il giorno del suo compleanno. Il precedente record appartiene ad un dj belga, che si è fermato a 198 ore. Il dj, che ha deciso di dedicare l’impresa alla mamma scomparsa pochi giorni fa, è in onda ai microfoni della emittente di Alessandria dalle 9 di martedì scorso. Si ferma ogni 12 ore per 60 minuti: una doccia, poco cibo e poi davanti al microfono. Il suo obiettivo è quello di trasmettere per 204 ore consecutive, fino alle 21.32 di domani.

Ciao Stefano e benvenuto su Mondospettacolo.

Grazie a voi di essere qui.

fb_img_1476204241753

Urbano Cairo e Stefano Venneri

Raccontaci da dove parte questo record.

Il record parte nel 2006 ed era provare a stare davanti ai microfoni più di 100 ore, 126 per la precisione e l’ho realizzato nonostante le regole severissime del Guinness world record di Londra strappando il primato ad un dj sloveno con le sue 123 ore, da lì nasce l’idea di continuare a fare record perché sono esperienze uniche, ho ripetuto poi il record arrivando a 135 ore.
Poi ho battuto il record degli abbracci, 865 abbracci in 21 minuti, poi dj a testa in giù appeso a 28 mt di altezza per 18 minuti con la consolle,poi 183 ore in radio nel 2010 che rimane imbattuto per 4 anni fino all’arrivo di un dj belga di 38 anni che di ore ne realizza ben 198 ed io oggi a 43 anni sono motivato a batterlo con 204 ore, perché poi l’età avanza e sarà l’ultima volta.

fb_img_1476204249760

Stefano Venneri

Come funziona la certificazione di un record?

Funziona in questo modo, il Guinness world di Londra riceve ogni anno oltre 50 mila richieste di certificazione per i record, non si vincono soldi ma tanta popolarità e soddisfazione, su tutti questi solo 5000 vengono certificati, e la loro decisione è insindacabile.
Ci vogliono 150 testimoni, 2 testimoni maggiorenni ogni 4 ore, un’ambulanza sempre pronta, 4 medici fissi al giorno, ogni giorno esami di routine, elettrocardiogramma e misurazione della pressione, più due persone che curano l’alimentazione e il riposo, ci sono 50 minuti di pausa ogni 12 ore ed io o mi sdraio e mi massaggio le gambe per la circolazione, o dormo o faccio una doccia più lunga, io non mi muovo mai dal mixer perché annuncio una canzone ogni 4 minuti circa, alla fine saranno più di 12000 minuti circa 6000 canzoni inserite.

screenshot_2016-10-11-18-44-49

Urbano Cairo e Stefano Venneri

Tutto live, ma le interviste e il via vai di persone non ti distraggono?

Un po’ ma è giusto che ci siano a darmi forza.

Il Guinness World Record come fa a capire che hai superato il tuo collega?

Verrà fornita tutta la documentazione necessaria quindi audio e video delle ore svolte, documenti di tutti i testimoni e una certificazione da parte da un pubblico ufficiale come il sindaco o il presidente del consiglio comunale.
Bisogna poi aspettare 6 mesi per avere poi il responso, se lo si vuole prima si paga circa 2000 euro al giorno per avere un giudice loro qui..
Per me è una sfida personale, volevo vedere dove potevo arrivare.

img_20161010_105811

Stefano Venneri e Barbara Morris

Sicuro sia l’ultimo record che tenterai?

Con la radio sì perché il cuore rischia a non dormire per 9 giorni.

Manca pochissimo siamo tutti con te.

Grazie di cuore.

Barbara Morris