The specials – Fuori dal comune: viaggio nel mondo dell’autismo

Un tocco di umanità incredibile. È quello che si trova in The specials – Fuori dal comune dei francesi Olivier Nakache e Eric Toledano, autori dell’acclamato Quasi amici, in uscita direttamente on demand a partire dal 18 Novembre 2020.

Siamo a Parigi. Bruno (Vincent Cassel) e Malik (Reda Kateb) sono due amici, diversi per cultura e carattere. Bruno è un ebreo praticante che pensa di trovare la compagna giusta attraverso appuntamenti al buio. Malik, musulmano, al contrario, è un padre di famiglia. Entrambi, però, sono dediti al sociale e responsabili di due associazioni no profit.

Bruno dirige un centro che si occupa di giovani affetti da gravi forme di autismo e accetta quei casi difficili che nessuno vuole e che le famiglie non sono in grado di gestire da sole. Malik si dedica all’inserimento nel mondo del lavoro di giovani cresciuti in situazioni difficili. A questi ultimi insegna anche a prendersi cura dei ragazzi autistici.

Attraverso lo strumento della finzione cinematografica, Toledano e Nakache portano sullo schermo storie di vita vera raccolte tra le Onlus francesi. Come vere sono anche le figure a cui sono ispirati i personaggi che reclamano, ciascuno, una propria importanza nella storia. Bruno e Malik sono i cardini, ma The specials – Fuori dal comune è un film corale in cui educatori, genitori, assistenti, famiglie e, prima ancora, i ragazzi autistici come Joseph e Valentin trovano un posto di primo piano.

Con questa molteplicità di figure i due registi affrontano temi delicati con una toccante sensibilità e con grande maestria, senza mai cedere allo stereotipo e alla finzione edulcorata. E senza rinunciare a fare luce sulle minacce che rischiano di far saltare un sistema già fragile. Mentre infatti Bruno e Malik fanno di tutto per esaltare diversità e uguaglianza (entrambi visti come valori) dei loro ragazzi, la fredda macchina burocratica rischia di azzerare il loro lavoro.

Nonostante le difficoltà che non intede nascondere, The specials – Fuori dal comune diffonde un messaggio di speranza. Un messaggio che nasce dal riuscire a dare voce a chi fa la differenza.

 

 

Valeria Gaetano