The vanishing – Il mistero del faro: follia e omicidi su un’isola deserta

I tre guardiani Thomas (Peter Mullan), James (Gerard Butler) e Donald (Connor Swindells) sono pronti a passare sei settimane su un’isola deserta al largo della Scozia per custodire e controllare che il faro funzioni come deve.

Tutto procede tranquillamente, finché sull’isola non approdano un inquietante naufrago e il suo baule pieno d’oro che aprono la strada a una serie di omicidi. I tre uomini uccideranno prima per salvarsi la pelle dagli aggressori esterni e, poi, vittime di rancore e delirio, si scaglieranno gli uni contro gli altri fino a che resterà un solo sopravvissuto.

The vanishing – Il mistero del faro è ispirato a una storia vera, o, meglio, a una leggenda. Quella che, nel 1900, vide protagonisti i tre custodi del faro di una delle isole Flannan, i quali scomparvero circostanze misteriose senza lasciare alcuna traccia.

La leggenda diventa spunto per raccontare qualcosa che non è, però, solo la narrazione di una sparizione irrisolta. Con una sola ambientazione isolata, deserta e minacciosa e tre figure a loro modo angosciate e angoscianti, il regista danese Kristoffer Nyholm confeziona, infatti, un thriller psicologico che avanza lentamente e in cui la follia omicida e le paranoie della mente prendono il sopravvento sulla razionalità dell’uomo.

Mettendo su un’isola deserta e claustrofobica tre uomini dal passato non detto davvero, ma intuitivamente burrascoso, Nyholm costruisce il puzzle di un esperimento umano i cui protagonisti, spinti dall’isolamento e dagli eventi estremi e ciascuno chiuso nelle proprie angosce, perdono gradualmente la propria natura civilizzata.

Privati della vita sociale e dell’equilibrio fisico e mentale, prigionieri di una natura minacciosa, i tre guardiani cedono all’istinto animalesco di chi è messo alle strette ed è costretto a lottare per la sopravvivenza.

Da uomini qualsiasi, i tre diventano folli e assassini. Quasi che Nyholm voglia ricordare che è l’occasione che fa l’uomo ladro.

 

 

Valeria Gaetano