“Le favole sono un patrimonio inestimabile dell’umanità, una finestra aperta su mondi fantastici, popolati da personaggi straordinari e animali parlanti. Racconti antichi, tramandati di generazione in generazione, che hanno il potere di affascinare sia i bambini che gli adulti, insegnando loro lezioni di vita senza tempo.” Queste le parole di Lisa Di Giovanni, ideatrice del Concorso Letterario Nazionale “Favolosamente”, che insieme a Maura Ianni e Sabrina D’Ascenzo ha portato avanti con successo la terza edizione del concorso.

L’evento ha visto una straordinaria partecipazione di adulti e ragazzi, che hanno inviato i loro elaborati sotto forma di favola o fiaba, esplorando il tema dell’acqua, soggetto prescelto per questa edizione. La cerimonia di premiazione si è tenuta presso la suggestiva location del Museo Staurós di San Gabriele dell’Addolorata in Abruzzo.

La cerimonia ha visto la presenza del presidente del Concorso Lisa Di Giovanni, giornalista e direttore del semestrale “La finestra sul Gran Sasso”, e del presidente di Giuria, Paola Zanoni, giornalista di fama.
Accanto a loro, hanno partecipato altri illustri componenti della giuria: Antonella Canini, prorettrice all’ambiente, alla sostenibilità e alla transizione energetica della Università di Roma-Tor Vergata; Giovanna Cortellini, presidente della Scuola Verde di San Pietro e Pedagogista; Sergio D’Ascenzo, presidente dell’Associazione Kerjgma; Valentino de Simone, Colonnello dell’Esercito e vicecomandante della Brigata Bersaglieri Garibaldi; Francesco Di Gialleonardo, dirigente della Asl Teramo e responsabile Sian Asl Teramo; Paola Di Luca, assessore all’Istruzione di Isola del Gran Sasso d’Italia; Rossana Ferraro, giudice esperta di cybercrime e cybersecurity e già docente presso la Scuola Internazionale Alta Formazione Ff.Oo. e membro della Commissione Speciale Anticamorra della Regione Campania; Fabio Gimignani, Ceo di Edizioni Jolly Roger; Mauro Manetta, geologo; Myriam Mazza, farmacista, cosmetologa e membro Pari opportunità della Regione Campania e presidente dell’Associazione Ricomincio da me, e Fabrizio Scamurra, comandante della stazione dei carabinieri di Isola del Gran Sasso d’Italia.
“Le favole sono molto più che semplici racconti per bambini. Sono un ponte tra passato e presente,” ha affermato Lisa Di Giovanni. “Un modo per trasmettere valori e per mantenere viva la nostra immaginazione. Sono un tesoro che dobbiamo custodire gelosamente, affinché possano continuare a incantare e ispirare le future generazioni.”

L’evento ha celebrato non solo la creatività e l’immaginazione, ma anche la capacità delle favole di unire persone di tutte le età in un abbraccio culturale e intergenerazionale. Con la speranza che le favole continuino a essere una fonte di ispirazione, il Concorso Letterario Nazionale “Favolosamente” si conferma un appuntamento imperdibile nel panorama culturale italiano.

Vincitori del Premio:

Durante la cerimonia di premiazione, sono stati annunciati i vincitori delle diverse categorie:

– 1° Premio Under: ‘Lele e la goccia magica’ di Michele Migliaccio
– 1° Premio Over: ‘Nina’ di Francesco Degortes
– 2° Premio Under: ‘La Leggenda dell’Acqua Magica’ di Valeria Fortunato
– 2° Premio Over: ‘Il mare dei desideri’ di Alice Piras
– 3° Premio Under (ex aequo): ‘Amici d’acqua’ di Eva Masciocchi e ‘Insieme si vola più in alto’ di Sofia Sfrattoni
– 3° Premio Over: ‘I re e i maghi’ di Anna Di Gaetano

Questi autori, con le loro opere, hanno saputo interpretare al meglio il tema dell’acqua, offrendo narrazioni ricche di fantasia e significato, contribuendo così a mantenere vivo il patrimonio delle favole e delle fiabe.

Diplomi di Merito Sezione Over:

– Angela Andreozzi (Salerno): ‘Jack il selvaggio e l’oca giuliva’
– Angela Badalucco (Oristano): ‘Il viaggio di Gocciolina’
– Elisabetta Bergomi (Vicenza): ‘La voce dell’Acqua’
– Enrichetta Biacchi (Cesena): ‘Tre Sorelle’
– Fabio Canestri (Siena): ‘Ondina e goccia’
– Alessandro Corsi (Livorno): ‘Era il mare’
– Antonino D’Accorso Li Destri (Varese): ‘Le stagioni, un viaggio da favola’
– Giuseppe Del Giudice (Avellino): ‘Mare Nero’
– Manuela Fabbrini (Pisa): ‘Il destino di una goccia di pioggia’
– Giancarlo Guani (La Spezia): ‘Magia a Portovenere’
– Clara Irace (Alessandria): ‘Tina’
– Giancarlo Manfredi (Roma): ‘Un piccolo appunto scientifico’
– Angelo Paganini (Milano): ‘Senz’acqua!’
– Luisa Rescigno (Salerno): ‘Isla’
– Claudia Ruscitti (Pescara): ‘Malavita’
– Leonardo Zanelli (Arezzo): ‘Malik’

Diplomi di Merito Sezione Under

– Valeria Fortunato (Bari): ‘La Leggenda dell’Acqua Magica’
– Erik Gianni (Milano): ‘Il principe Erik e la nuvola magica’
– Emma Lucietto (Vicenza): ‘Il sogno di Alice’
– Noemi Melchiorre (L’Aquila): ‘Il tesoro dell’acqua’
– Sara Rebaudengo (Torino): ‘Piccole goccioline crescono’
– Giovanna Santo (Caserta): ‘L’importanza dell’ultima goccia’
– Sofia Sfrattoni (Teramo): ‘Insieme si vola più in alto’
– Silvia Vaccari (Isola del Gran Sasso d’Italia): ‘La dea acqua’
– Sofia Timoti (Isola del Gran Sasso d’Italia): ”
– Lorenzo Elio Brandone (Asti): ‘Formaggiolandia- Il regno dei topi’
– Camilla Zacchei (Roseto degli Abruzzi): ‘La tartaruga e il pavone’
– M. Del Sordo (Isola del Gran Sasso d’Italia): ‘Il Mavone’
– M.C.D. Di Pasquale (Isola del Gran Sasso d’Italia): ”
– G. Liberatori (Isola del Gran Sasso d’Italia): ”
– B. Giancola (Isola del Gran Sasso d’Italia): ”
– L. Lucini (Isola del Gran Sasso d’Italia): ”
– Agnese Possenti (Isola del Gran Sasso d’Italia): ‘La Missione di Megan’
– Eleonora Esposito (Isola del Gran Sasso d’Italia): ”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Plugin WordPress Cookie di Real Cookie Banner
Verified by MonsterInsights