Giusy Photomodel: una fotomodella “Elegantemente Erotica”

Amici di Mondospettacolo, oggi voglio presentarvi una fotomodella professionista che con i suoi scatti trasmette un erotismo raffinato ed elegante, il suo nome è semplicemente Giusy Photomodel, vediamo di conoscerla insieme, ma mi raccomando, non fatevi distrarre dalle sue curve, perché sono molto molto pericolose….

Giusy, benvenuta su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alex e grazie per avermi ospitata su Mondospettacolo. Io sto bene, nonostante il periodo storico che stiamo attraversando e che sta mettendo a dura prova tante categorie di lavoratori, compresa la mia.

Come, quando e perché hai deciso di diventare una fotomodella?

Ho cominciato a posare all’età di vent’anni all’Accademia di Belle Arti per pittori, scultori e incisori e poi la fotografia è entrata nella mia vita. Ed è un amore che dura da 24 anni, e che si nutre di giorno in giorno. Amo esprimere sentimenti ed emozioni attraverso la fotografia, interpretare costantemente ruoli differenti, dare a chi guarda sempre una nuova versione di me: romantica, introspettiva, eterea, erotica.

Che cosa vuoi trasmettere a chi guarda le tue foto?

Emozioni: sguardi, mani, luoghi, sentimenti.

Se ti proponessero di partecipare ad un film hard accetteresti?

No, non faccio neanche set di nudo esplicito, non è nelle mie corde, non mi rappresenta.

Sei elegantemente erotica, cosa pensi di questa mia affermazione?

Mi piace tantissimo, l’erotismo è eleganza, quando smette di esserlo diventa volgarità.

Hai scattato con tantissimi fotografi, quali shooting ti hanno maggiormente soddisfatta?

Sicuramente amo particolarmente i progetti, quegli shooting che richiedono un contesto e una preparazione, ma mentirei se ti dicessi che molti degli shooting più belli sono frutto di preparazioni più estemporanee, in fondo lavoro quasi esclusivamente con professionisti navigati.

Quali sono le richieste che ti fanno maggiormente i fotografi?

Nessuna richiesta in particolare, ho sempre carta bianca, si affidano alla mia professionalità.

Sei davvero una bomba sexy, ma quale pensi sia la parte più seducente di te?

Non ci crederai mai, ma i miei followers mi scrivono sempre che ho uno sguardo bellissimo, e io sono d’accordo.

Che cosa ti aspetti dal futuro?

Voglio continuare a fare questo lavoro, che amo, con la stessa intensità di prima, viaggiare, fare progetti lavorativi interessanti e artisticamente di livello come ho già fatto, per magazine, esposizioni, workshop.

Un tuo pregio e un tuo difetto

Sono assolutamente schietta e senza filtri, e credo che questo sia al tempo stesso il mio maggior pregio ma anche il mio peggior difetto, per non parlare di una sensibilità a volte ingombrante, dovrei imparare ad essere un po’ più asettica.

Che cos’è sacro per te?

Il rispetto, in tutte le sue forme, su questo non transigo.

La tua più grande paura?

La sto già vivendo: essere privata della mia libertà. Sono siciliana, e sono prigioniera della mia isola da mesi, e per chi è abituata a viaggiare sempre è un vero incubo.

C’è qualcosa di te che cambieresti?

Ok, questa è una domanda difficile, perché rischio di cadere nella retorica, ma voglio dirti che alla soglia dei 44 anni, ho ben chiaro che è tutto l’insieme che funziona, con pregi e difetti, e ovviamente non cambierei nulla di me perché Madre Natura è stata molto gentile con me.

Amicizia, Amore, Famiglia, Lavoro, Salute, Sesso e Soldi mettili in ordine di importanza!

Famiglia, salute, lavoro, amicizia, amore e sesso.

Prima di chiudere: un motto o una frase che più ti rappresenta?

Questa è facile perché è il mio motto da sempre “chi si accontenta..si accontenta, e io non mi accontento mai!”

Giusy, la nostra intervista termina qui, prima di chiudere voglio rinnovarti i miei complimenti ed augurarti un futuro pieno di successo!

Grazie mille Alex è stato un vero piacere conoscerti e chiacchiere con te.

Alex Napoleone Wilson

https://www.instagram.com/moonshine_rebel17/